BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Variante Sud di Calusco, dalla Regione 1,8 milioni di euro: cantiere nel 2021

L'assessore Terzi: "Stanziamento decisivo per assicurare la copertura finanziaria dell'opera".

L’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Terzi ha effettuato un sopralluogo giovedì a Calusco d’Adda insieme all’Amministrazione comunale per fare il punto sulla Variante Sud di Calusco, opera finanziata da Regione Lombardia attraverso il Piano Lombardia con 1,8 milioni di euro.

TERZI: OPERA MIGLIORA QUALITÀ DELLA VITA“Lo stanziamento di Regione Lombardia – spiega l’assessore Terzi – ammonta a 1,8 milioni di euro sui 5 milioni complessivi per il secondo lotto ed è decisivo per assicurare la copertura finanziaria dell’opera. In questo modo l’Amministrazione comunale potrà avviare la gara d’appalto entro fine 2020 e il cantiere nel 2021, realizzando un’infrastruttura fondamentale per migliorare la qualità della vita dei cittadini: il centro abitato sarà sgravato dal traffico, con conseguente miglioramento della vivibilità, benefici per la sicurezza stradale e riduzione delle emissioni inquinanti”.

SINDACO DI CALUSCO: INTERVENTO INNESCA TRASFORMAZIONE URBANISTICA“Grazie al contributo di Regione Lombardia – aggiunge il sindaco di Calusco Michele Pellegrini – abbiamo la possibilità di concretizzare un’opera che cambierà in meglio l’assetto urbanistico di Calusco d’Adda, spostando definitivamente il traffico dall’asse centrale del paese e consentendo dunque di progettare la riqualificazione di via Marconi, da trasformare in viale urbano con annessa pista ciclopedonale. È poi in programma la realizzazione di un parco urbano tra le scuole elementari e medie, in modo da rendere più vivibile il contesto per i nostri bambini e ragazzi”.

VARIANTE SUD – La Variante Sud di Calusco sarà lunga complessivamente 2,4 chilometri suddivisi in due lotti: il tracciato si innesterà sulla via Marconi SP166 ad est dell’abitato di Calusco per collegarsi con la strada provinciale Rivierasca SP170, attraverso uno svincolo immediatamente a sud del sovrappasso ferroviario. Il secondo lotto prevede un tratto di 200 metri tra interramento della carreggiata e galleria, mentre il primo lotto è in via di realizzazione e sarà attivato nelle prossime settimane.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.