BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Druso riapre in sicurezza: inaugurazione sulle note dei Beatles con i Revolver

Dopo otto tormentatissimi mesi di chiusura, sabato 17 ottobre il Druso riapre mettendo in atto tutte le misure necessarie per garantirvi una serata piacevole in totale sicurezza

Dopo otto tormentatissimi mesi di chiusura, sabato 17 ottobre il Druso riapre mettendo in atto tutte le misure necessarie per garantirvi una serata piacevole in totale sicurezza. Come da tradizione, l’inaugurazione profumerà di Fab Four grazie ai Revolver – The Beatles tribute band.

Le porte apriranno alle 20.30 e il concerto comincerà alle 22.
Il biglietto di ingresso è di 15 euro con consumazione inclusa.
Sarà attivo servizio bar.

A causa delle restrizioni anti-Covid la capienza è molto ridotta e per poter partecipare è obbligatoria la prenotazione inviando un messaggio Whatsapp o telefonando al numero 3274645979 (Marilena).

All’ingresso verrà misurata la febbre ai clienti e non sarà ammesso l’ingresso di persone con temperatura superiore ai 37,5°C. Gli ingressi saranno molto contingentati e si assisterà ai concerti da seduti, assicurando così il necessario distanziamento. Sarà obbligatorio indossare la mascherina almeno fino a quando non si sarà seduti al proprio posto e correttamente distanziati. Come da normativa vigente, inoltre, verrà fornito gel sanificante per le mani e sarà garantita l’aerazione e l’igienizzazione degli ambienti.

Ovviamente i clienti saranno liberi di muoversi (indossando la mascherina) per ordinare al bar, andare in bagno o uscire a fumare.

Si ricorda a chi è in possesso dei biglietti omaggio contenuti nei “Kit Salva Druso” che in questa fase di ripartenza contingentata la prenotazione sarà comunque obbligatoria e che, per preservare la sostenibilità degli eventi, la quantità massima di ingressi omaggio ammessa sarà di 15 persone.

Per consultare i prossimi appuntamenti in programma clicca qui oppure accedere al sito www.drusobg.it

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.