BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Barriere anti-rumore alla Grumellina, raccolte 100 firme: “Questione irrisolta da anni”

Ribolla e Ongaro (Lega): "La Provincia intervenga"

Più informazioni su

In cento hanno firmato la richiesta, portata avanti dal parlamentare e consigliere comunale Alberto Ribolla e dal consigliere provinciale Alberto Ongaro (Lega), riguardante le barriere fonoassorbenti tra le abitazioni di via Grumello 50 e la circonvallazione cittadina, tra l’uscita Grumellina e via Moroni. Cento residenti che chiedono un immediato intervento in una questione irrisolta dal 1996, riportata all’attenzione da Ribolla, Ongaro e l’ex consigliere Fabio Gregorelli.

“I residenti delle numerose abitazioni della zona della Grumellina (in particolare i compendi immobiliari con ingresso al civico 50/A di Via Grumello) lamentano da anni il forte fastidio provocato dai rumori provenienti dalla circonvallazione cittadina (Leuceriano), tra l’uscita Grumellina e via Moroni”, spiega Ribolla.

L’installazione delle barriere fonoassorbenti è prevista da un accordo del lontano 1996 con Anas, allora proprietaria della strada. Eppure, non è stata ancora mai applicata, portando all’esasperazione i residenti della Grumellina, adiacenti alla circonvallazione.

“Ma la competenza relativa all’installazione delle barriere non è né del Comune di Bergamo né di Anas, ma come appurato dal Consigliere Provinciale Ongaro della Provincia di Bergamo – aggiunge Ribolla -. Chiediamo con sollecitudine che l’Ente ponga fine a questo più che ventennale disagio e che metta in programmazione, nell’ambito degli strumenti di bilancio, l’intervento per l’installazione delle barriere fonoassorbenti nel tratto di strada”.
.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.