BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pregi e difetti: ma la Dea ricomincia lo show

L'Atalanta non si è snaturata confermandosi una macchina da gol davanti, con qualche incertezza dietro

Più informazioni su

L’Atalanta riparte in quarta. Allo stadio “Grande Torino” la Dea non si è snaturata in alcuna maniera confermandosi una macchina da gol davanti, ma con qualche incertezza dietro. Ed ecco uscirne una sfida piena di colpi di scena, animata da una parte dal “Gallo” Belotti, dall’altra dai centrocampisti nero-azzurri, veri e propri valori aggiunti della formazione di Gasperini insieme al solito Muriel.

Dopo primo tempo scoppiettante, la rete di De Roon ha consegnato la serenità alla squadra orobica che, a differenza del passato, ha saputo gestire e addormentare il match fino al fischio finale.

Buona la prima, ora l’Atalanta deve tuffarsi senza tregua in una settimana bella piena di impegni: il recupero con la Lazio mercoledì, il sorteggio di Champions e infine domenica la sfida con il Cagliari.

Le pagelle

Sportiello 6: Nonostante subisca due reti da Belotti, l’estremo difensore ha poche colpe, confermandosi pronto sull’avanzata di Berenguer, unica occasione granata nella ripresa.

Toloi 6: Il migliore dei tre del pacchetto iniziale, in occasione della seconda rete il brasiliano rimane troppo impassibile, forse sorpreso dai lisci di Zaza e Caldara.

Caldara 5: Tanta fatica sia su Berenguer che su Belotti per il difensore di Scanzorosciate che soffre molto e nei tempi difensivi sbaglia troppo. Ci sarà tempo per rifarsi. (Palomino 6,5: Molto positivo il suo impatto con il match, l’argentino non molla Belotti e riesce a contenerlo molto bene).

Sutalo 5,5: Il croato sbaglia il tempo dell’intervento e lascia scappare Zaza in occasione della traversa; rischiando sempre con la palla tra i piedi.

Hateboer 7: Costante appoggio sulla corsia destra, grazie ad ottimo inserimento trova la rete dell’1-3 (un gol praticamente identico a quello segnato contro il Frosinone due anni fa sempre alla prima gara di Serie A), nei secondi quarantacinque minuti l’olandese va vicino alla doppietta personale con un ottimo colpo di testa.

Freuler 6,5: Si vede poco, ma di sente il suo lavoro oscuro appare efficace per capacità di filtraggio e gestione palla.

De Roon 8,5: Con il Papu è sicuramente il migliore in campo: dominatore assoluto a centrocampo, ottimo anche nei recuperi difensivi e nei lanci sorprendenti su Gosens che danno vita a ottime occasioni, l’ex centrocampista del Middlesbrough conquista pure la rete. Pomeriggio perfetto.

Gosens 7: E’ capace di essere equilibrato e risultare efficace in entrambe le fasi, il tedesco supporta spesso Zapata sulla sinistra e arriva, come da sua consuetudine, sul secondo palo più volte mancando di precisione. (Mojica SV)

Gomez 8,5: Che partenza per il capitano che offre una forma davvero smagliante. Grandissimo gol che riporta subito la gara in parità, poi due assist, due cioccolatini da scartare per Muriel e Hateboer. Unica piccola pecca: in occasione della prima rete di Belotti, si ferma e lascia scappare Rincon nello spazio. (Pasalic SV)

Muriel 7,5: Parte con qualche imperfezione nell’ultimo passaggio e negli appoggi per i compagni, il colombiano si riscatta alla grande con un gol in cui trova la porta a sensazione e infila Sirigu con un diagonale stupendo. Nella ripresa fornisce l’assist vincente a De Roon. (Malinovskyi 5,5: L’ucraino non entra benissimo, Gasperini lo richiama continuamente anche con toni coloriti.)

Zapata 6,5: Il bomber lotta molto, risulta ancora un po’ macchinoso ma è sempre utile nel gioco di squadra. (Lammers SV)

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.