BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, 16 pacchetti di cocaina sottovuoto in casa: arrestato

L'ingiustificato nervosismo di B.J. ha spinto gli agenti a perquisire l'abitazione dello spacciatore.

A tradirlo è stato un ingiustificato nervosismo. Un segnale chiaro per gli esperti agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Bergamo che da tempo aveva notato un sospetto movimento di tossicodipendenti vicino all’abitazione a Dalmine di B.J., nato in Albania.

Da un controllo gli agenti avevano riscontrato che B.J., con precedenti penali e sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, avesse ripreso l’attività di spaccio. Da qui è partito l’ordine di sottoporlo ad un controllo.

Proprio l’ingiustificato nervosismo di B.J. ha spinto gli agenti a perquisire l’abitazione dello spacciatore.
La perquisizione ha permesso di rinvenire 16 involucri termosaldati contenenti cocaina, per un totale di 78,46 grammi, la somma di 1270 euro in contanti, una pistola-giocattolo ed una soft-air, nonché un detector-rilevatore di frequenze wireless ed una macchina da sottovuoto, quest’ultima solitamente utilizzata anche per il confezionamento dello stupefacente.

Ultimate le formalità di rito, l’arrestato è stato portato nella casa circondariale di via Gleno a Bergamo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.