BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Thierry Escaich inaugura il Festival organistico: un segno di rinascita per Bergamo

Il compositore, organista e improvvisatore francese si esibirà venerdì 25 settembre in cattedrale

Più informazioni su

Prende il via venerdì 25 settembre alle 21 in Cattedrale il 28° Festival Organistico Internazionale “Città di Bergamo”, un’edizione fortemente voluta come segno di rinascita di una città colpita come poche altre dalla terribile pandemia ancora in corso.  A ricordare con tenerezza tutte le vittime innocenti e lanciare un forte segnale di speranza sarà Thierry Escaich il compositore, organista e improvvisatore francese, docente al Conservatoire National Superieur de Paris, considerato una figura pressoché unica nel panorama della musica contemporanea mondiale.

Il concerto riunirà tutti e tre gli elementi inseparabili della sua arte:  ad una prima parte dedicata all’interpretazione – con l’esecuzione anche di una propria composizione e varie trascrizioni – seguirà una seconda interamente dedicata all’arte dell’improvvisazione, nel solco della grande scuola transalpina di cui Escaich oggi è fra i massimi ambasciatori.

La serata, approntata in collaborazione con la Fondazione Vittorio Polli ed Anna Maria Stoppani è ad ingresso libero e gratuito, nel rispetto delle norme anti Covid-19 in vigore (150 posti).

NOVITA’: Data la limitatezza dei posti, per rendere fruibile a tutti il concerto è prevista la trasmissione in diretta sul canale YouTube del Festival, raggiungibile dal sito, dalla pagina Facebook o da questo link: https://youtu.be/nxCpHKWjQvY

Per avere ulteriori informazioni: www.organfestival.bg.it

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.