BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Problemi respiratori post Covid: ma per una visita appuntamento a luglio 2021”

Una nostra lettrice ci ha scritto per raccontarci la storia di sua mamma, 55 anni, guarita dal Covid ma "abbandonata dalla sanità lombarda"

Più informazioni su

Una nostra lettrice, che preferisce rimanere anonima, ci ha scritto per raccontarci la storia di sua madre, guarita dal Covid ma alle prese con problemi fisici e respiratori e “abbandonata dalla sanità lombarda”.

LA LETTERA:

Sono la figlia di una donna di 55 anni di Bergamo con zero patologie che, purtroppo, a marzo 2020 si è trovata ricoverata in emergenza in terapia intensiva a causa del Covid.

Da quel giorno la vita di mia madre non è più la stessa. Dopo 8 lunghi giorni in terapia intensiva é stata ricoverata per altre 2 settimane all’ospedale di Brescia. I medici le hanno salvato la vita, ma da allora é stata dimenticata dalla sanità lombarda.

Sono passati 6 mesi dal ricovero e tutt’oggi mia mamma ha grossi problemi fisici e respiratori. Mancanza di fiato, difficoltà anche solo a fare i mestieri a casa e a fare le scale. Tosse che si ripresenta ogni mese da 5 mesi, ma é possibile che per fare una visita pneumologica bisogna aspettare fino a luglio 2021? Sì, perché questa é stata la risposta che é stata data a mia mamma dall’ospedale di Bergamo.

Tutti i pazienti che hanno avuto il Covid hanno diritto all’esenzione D97 per tutte le visite di follow up post-covid fino a dicembre 2020, ma per fare una visita mia mamma deve aspettare fino a luglio dell’anno prossimo? Una persona che é stata in terapia intensiva non merita una visita nel breve periodo? Dove é la sanità lombarda che aiuta chi pochi mesi fa ha rischiato di morire e che dopo mesi dalla ‘guarigione’ ha ancora gravi difficoltà a vivere la vita di prima?

Informo che mia mamma si é già mossa in privato per alcune visite di accertamento, che chissà per quale motivo davano disponibilità per 2 giorni dopo, ma a questo punto a cosa serve l’esenzione da Covid?

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.