BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Enoteca Gaudes

Informazione Pubblicitaria

Valtellina, Franciacorta, Valcalepio e… I piatti e vini della Lombardia

Insieme all'Enoteca Gaudes vi conduciamo alla scoperta delle specialità lombarde

Più informazioni su

Insieme all’Enoteca Gaudes, iniziamo un viaggio che ci condurrà in tutta l’Italia alla scoperta dei principali vini e piatti che contraddistinguono ogni Regione. Cominciamo dalla Lombardia, dove si possono trovare tante rinomate eccellenze da bere e da mangiare.

Il territorio lombardo possiede circa 22 mila ettari di vigneti (Istat 2019) disseminati per tutta la sua superficie. Partiamo dalla Valtellina con i suoi vigneti situati su terrazzamenti lungo le pendici delle montagne: in zone di questo tipo il terreno rende molto difficile l’utilizzo di macchine agricole e quindi si usa il termine “viticoltura eroica” dato che molte operazioni come la vendemmia possono essere svolte solo manualmente.
Scendendo verso sud troviamo la provincia di Bergamo con Valcalepio e Moscato di Scanzo, a Brescia la celebre Franciacorta e i suoi spumanti, mentre oltrepassando Milano arriviamo nella zona dell’Oltrepo’ Pavese con i suoi vini spumanti e frizzanti.

In Valtellina il vitigno più diffuso è il Nebbiolo (localmente chiamato Chiavennasca) che dà origine allo Sforzato di Valtellina o Sfursat di Valtellina DOCG, vino ottenuto mediante parziale appassimento delle uve, e al Valtellina Superiore DOCG.

Nella provincia di Bergamo l’unione di vini Merlot e Cabernet Sauvignon permette di ottenere il Valcalepio Rosso DOC a cui si aggiunge la piccola DOCG del Moscato di Scanzo, prodotto dalle omonime uve, e la nuova produzione delle Terre del Colleoni DOC che ha ampliato il panorama viticolo bergamasco con vitigni come l’incrocio Manzoni e l’incrocio Terzi.

La Franciacorta è famosa soprattutto per i suoi vini spumanti Metodo Classico Franciacorta DOCG e infatti tre dei vitigni più coltivati nella zona sono Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero, tutti usati per la preparazione di questi vini.

E ancora, c’è l’Oltrepo’ Pavese, famoso soprattutto per i suoi vini frizzanti e per quelli spumanti; in questa zona troviamo vitigni come il Pinot nero, Bonarda e Barbera.
La cucina lombarda è molto varia visto anche la morfologia della regione: montagne, laghi, fiumi e pianure. Gli antipasti sono a base di salumi come la bresaola della Valtellina IGP e il salame di Varzi DOP vicino a Pavia, da servire insieme a un calice di Incrocio Terzi bergamasco.

Tra i primi piatti spicca la notevole varietà di risotti, tra cui quello più famoso sicuramente è il risotto alla milanese, ma anche minestre e minestroni come la zuppa alla pavese (con pane raffermo e uova). Da ricordare anche i pizzoccheri valtellinesi – tagliatelle di grano saraceno preparati insieme a patate e verze – conditi con formaggio e burro ben abbinabili ad un Valtellina superiore. I secondi sono soprattutto a base di carne come le cotolette alla milanese e gli ossibuchi. Inoltre si possono gustare molti piatti di cacciagione come lepre, cinghiale e capriolo magari insieme a un buon Valcalepio riserva.

Non è tutto: grazie alla presenza di fiumi e laghi, appartengono alla tradizione lombarda anche diversi piatti preparati con pesci d’acqua dolce come trote e carpe, per esempio un bel filetto di trota del lago di Garda abbinato a un Brut millesimato franciacortino.

Numerosi sono i formaggi a denominazione di origine, come il Taleggio dell’omonima valle, il Bitto in Valtellina, il Quartirolo lombardo, il gorgonzola, che ben si sposa con il Moscato di Scanzo, e molti ancora.

Tra i dolci, infine, ricordiamo il panettone e la colomba, ormai diffusi in tutta Italia, e ad essi si aggiungono la sbrisolona mantovana e tanti altri.

All’Enoteca Gaudes, a Torre de’ Roveri in via Marconi, 1, si possono trovare vini provenienti da tutta la Lombardia, dalla Valtellina all’Oltrepo’ passando per la Bergamasca e Franciacorta. Per avere ulteriori informazioni telefonare al numero 0350401452 oppure inviare un’e-mail a info@enotecagaudes.it

Rimani aggiornato sulle sue proposte consultando il sito www.enotecagaudes.it o accedendo alla pagina Facebook e Instagram.

 

In foto uno scorcio dello splendido lago di Garda

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.