BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Borgo di Terzo conferma Vavassori: “Finiamo quello che abbiamo la cominciato”

Il candidato della lista 'Cittadini per Borgo di Terzo' ha vinto con il 52,51% delle preferenze

È stato uno scontro tra volti noti del paese e della sua amministrazione: l’elezione per il nuovo sindaco di Borgo di Terzo ha visto un testa a testa tra il sindaco uscente Stefano Vavassori e Mauro Fadini, in carica nei due mandati precedenti a quello appena trascorso.

Entrambi di una lista civica, lo scrutinio di martedì 22 settembre ha visto la vittoria del primo con il 52,51% delle preferenze contro il 47,49% del secondo. Uno scarto di pochi voti, ventinove, tra la lista vincitrice “Cittadini per Borgo di Terzo” e la lista “Nuova proposta”.

“Eravamo molto fiduciosi, i nostri elettori sono arrivati a difendersi – commenta Vavassori -. Sono molto contento dei risultati, sono stati anni molto difficili, adesso per noi si tratta di realizzare quello che avevamo iniziato. Per adesso non so dire altro perché sono troppo teso ed emozionato. Tutta la mia squadra è a festeggiare la vittoria e il fatto di aver raggiunto più di 300 voti”, per la precisione 303. “Oggi festeggiamo. Da domani – continua – riprendiamo da dove ci eravamo interrotti, dal punto numero uno del nostro programma. Priorità assoluta, la messa in sicurezza del territorio, in considerazione del fatto che ormai gli eventi atmosferici violenti non sono più una rarità”.

Si riprende dal punto in cui si era prima delle elezioni, ma con una novità: “Con tutta la Giunta riconfermata faremo partire il progetto Giovani, incentrato sulla formazione dei prossimi amministratori – aggiunge Vavassori -. Vorrei preparare i nostri ragazzi per avere, tra cinque anni, una squadra di giovani che porti avanti il lavoro, non rischiando più di non avere ragazzi e ragazze interessati all’amministrazione”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.