BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Valleve, Lazzarini è il nuovo sindaco: “Ci attende un lavoro durissimo”

Era l'unico candidato in lista. Su 122 elettori, 86 votanti in paese (70,49%)

Si definisce “ottimista per natura”. Eppure, “qui c’è ben poco da festeggiare. Quello che attende me e la Giunta è un lavoro durissimo”.

Gianfranco Lazzarini, per decenni alla guida di Camerata Cornello, è ufficialmente il nuovo sindaco di Valleve, paese commissariato dal 2018 dopo le vicende giudiziarie che hanno travolto l’ex primo cittadino Santo Cattaneo, condannato in primo grado nell’ambito dell’inchiesta della procura sul caso Brembo Ski.

Un triste capitolo per il piccolo Comune dell’alta Valle Brembana – 130 anime e oltre un milione di euro di debiti al 31 dicembre 2019, frutto della malagestione – desideroso di voltare pagina e disfarsi di un peso che, insieme alle casse comunali, ha anche affossato il morale dei pochi abitanti.

Su 122 elettori, 86 sono stati i votanti (70,49%). “In questa prima fase la nostra attenzione sarà rivolta al capire come potenziare la disponibilità del bilancio comunale” commenta Lazzarini, che dice di aver già accumulate sul tavolo una ventina di pratiche da sbrigare.

Tra i punti principali del suo programma, l’obiettivo (o la speranza?) di far ripartire gli impianti sciistici di San Simone. “Per sabato abbiamo indetto una prima riunione operativa sul tema, convocando uno dei migliori esperti italiani sulla predisposizione dell’impianto di innevamento – fa sapere Lazzarini -. Dobbiamo attrezzarci per non rimanere a piedi in caso di necessità, sarà una prima intensa giornata di lavoro”.

C’è poi tutto il discorso riguardante la viabilità, in particolare quella di accesso sul tratto Branzi-Valleve. “Stiamo cercando di fissare un incontro con la Provincia di Bergamo – conclude il neo sindaco -. Ci sono tratti di strada larghi appena quattro metri, il paese non può più aspettare. Contiamo di chiudere il primo appalto entro fine anno”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.