BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trofeo Città di San Vendemiano, trionfo in solitaria per Antonio Tiberi

Il portacolori del Team Colpack-Ballan ha preceduto il caluschese Kevin Colleoni

La fatica ripaga sempre, nella fatica come nello sport.

Se n’è accorto Antonio Tiberi che, dopo la due giorni toscana in maglia azzurra, ha conquistato il Trofeo Città di San Vendemiano.

Reduce dalla buona prestazione della Coppa Sabatini, il romano del Team Colpack-Ballan ha terminato la prova dell’UCI Europa Tour in 4h02”22 dopo aver sferrato l’attacco decisivo a 15 chilometri dal traguardo.

In grado di staccare il compagno di fuga Filippo Conca, il 19enne in forza al team di Almè ha completato la cavalcata solitaria precedendo di 55 secondi il caluschese Kevin Colleoni (Biesse Arvedi Premac).

“E’ stata una grande gioia, arrivata dopo una gara impegnativa. Una dedica a patron Beppe Colleoni che ci ha seguito in streaming – ha raccontato nel dopo-gara il giovane azzurro -. Sono partito con Conca, ma lui mi ha confessato di non essere in grande condizione. Non ho voluto rischiare e sulla salita che segue Cà del Poggio ho provato ad andarmene. Sono riuscito brevemente a fare il vuoto e arrivare in solitaria”.

Apparso in grande crescita dopo il lockdown, l’atleta laziale non può che rammaricarsi per l’annullamento della competizione iridata a causa del Coronavirus.

“Mi ero accorto già in settimana di andare forte quando ho partecipato alle gare con i prof con la maglia della Nazionale. Sono uscito dal Giro U23 molto bene, unico neo il passaggio a vuoto del campionato italiano – ha sottolineato Tiberi -. Peccato che non ci siano i Mondiali di categoria, causa Covid, con questa condizioni sento che avrei potuto far bene. Ora spero di regalare altre soddisfazioni alla Colpack Ballan”.

A completare la giornata positiva della formazione orobica ci ha pensato il 22enne di San Giovanni Bianco Davide Baldaccini che ha terminato le proprie fatiche in sesta posizione.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.