BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Clusone, Morstabilini nuovo sindaco con una vittoria netta: “C’era voglia di cambiare” fotogallery video

Il candidato di Clusone al Massimo ha prevalso in tutte le 9 sezioni, scalzando la maggioranza uscente.

Più informazioni su

Una vittoria nettissima, mai in discussione, decisamente inaspettata con queste proporzioni: Massimo Morstabilini, lista Clusone al Massimo, è il nuovo sindaco di Clusone.

Clusone Morstabilini sindacoMassimo Morstabilini

Staccata di circa 1.500 voti Antonella Luzzana, candidata del centrodestra che riuniva Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia e rappresentava l’amministrazione uscente di Paolo Olini (anche lui in lista).

Morstabilini, che cinque anni fa non era riuscito nell’impresa, si è imposto in tutte le nove sezioni clusonesi, le sette del capoluogo alla scuola Primaria di via Roma e le due alle Fiorine.

Il risultato finale dice 3.208 a 1.740: un solco ampio, già piuttosto chiaro dopo lo spoglio delle due sezioni delle Fiorine che già lanciavano la lista Clusone al Massimo al 65%.

Tantissimi i complimenti (di ogni colore) arrivati al nuovo primo cittadino, tra gli altri quelli del consigliere regionale Jacopo Scandella (Pd), ma anche di Michele Schiavi, sindaco di Onore e coordinatore di Fratelli d’Italia in Val Seriana.

La festa nella sede di via Carpinoni 11 è esplosa poco dopo le 10, quando ormai il distacco, a tre sezioni di distanza, era praticamente incolmabile: solo la scaramanzia ha rinviato il brindisi di rito a una ventina di minuti più tardi, con l’urlo di gioia del gruppo arrivato distintamente per le vie del centro.

“Grazie ai 3.219 cittadini che ci hanno votato – ha esultato Morstabilini – Non ci aspettavamo una vittoria così, ma significa che c’era voglia di cambiare. Il nostro intento è quello di unire il paese, quindi da ora sono il sindaco di tutti i clusonesi. La prima cosa che farò sarà presentare la squadra agli uffici, perchè quella è la macchina che fa funzionare il Comune”. 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.