BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“RiCorDare”, a Romano concerto per commemorare le vittime del Covid

L'esibizione verrà proposte sabato 26 e domenica 27 settembre

Più informazioni su

Musica ed emozioni daranno vita a un evento speciale a Romano di Lombardia per ricordare le persone che ci hanno lasciato nel periodo di emergenza Covid-19. Sabato 26 settembre alle 21 e domenica 27 settembre alle 17 in Piazza Fiume si terrà “RiCorDare”, concerto spettacolo sulle musiche indimenticabili di Ennio Morricone e le parole intense  e attuali di Alessandro Dehò, in un evento che unisce musica, teatro, emozioni, vissuti e ricordi.

Con il Corpo Civico Musicale G. B. Rubini di Romano, e con la partecipazione di Nello Salza (tromba solista di Ennio Morricone), Elena Bresciani (mezzo soprano), Max Fenaroli e Mattia Cabrini (attori), sui testi di Alessandro Dehò, con regia di Max Fenaroli, presentazione a cura di Laboratorio10 e direzione del Maestro Luigi Moriggi.

Per il concerto di sabato 26 è obbligatoria la prenotazione al numero 0363.982441, con ritiro del pass nella serata di sabato, dalle 19.15 alle 20.15.

Per la replica di domenica 27 l’ingresso sarà libero fino a esaurimento posti.

RiCorDare

Ecco il programma.
Normalità e Spensieratezza: “Metti una sera a cena”
Preoccupazione, Paura, Tensione: “Il Triello”
Battaglia: “Per un pugno di dollari”
Le perdite Umane: “Gabriel’s Oboe”
Ricominciamo: “C’era una volta il west”, “Cinema Paradiso”
Rilanciamo: “Conradiana”
“Giù la testa” – “Playing love”

“Un evento pensato, progettato e realizzato da romanesi per i romanesi. Un appuntamento artistico di altissimo livello. Come amministrazione abbiamo colto il valore e l’importanza di questa proposta che si rivolge all’intera comunità e ne apprezziamo il grande messaggio simbolico: Ri – Cor – Dare. È nel ricordo delle persone che ci hanno lasciato che si può rintracciare il percorso per ripartire”, ha affermato il sindaco di Romano Sebastian Nicoli.

“Per mesi un silenzio surreale ha regnato sul mondo dell’arte… niente teatro… niente musica. La voglia di ritornare a recitare e suonare è tanta. Vogliamo dedicare questo concerto spettacolo a tutta la comunità di Romano di Lombardia e in particolare modo alle persone che ci hanno lasciato: le musiche melodrammatiche del maestro Ennio Morricone faranno da cornice per ricordare e ricominciare assieme”, ha dichiarato Luigi Moriggi, direttore del Corpo Civico Musicale G. B. Rubini.

In caso di maltempo lo spettacolo di sabato 26 verrà replicato domenica 27 alle 21.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.