Quantcast
Cade in un dirupo mentre cerca funghi: muore 71enne - BergamoNews
Torre de' busi

Cade in un dirupo mentre cerca funghi: muore 71enne

La vittima è Enrico Carenini, che abitava a Torre de' Busi e nei boschi del proprio paese era andato a passeggiare e cercare di raccogliere funghi

Crecava funghi, una caduta ed è finito in un dirupo dove ha perso la vita. La vittima è un uomo di 71 anni, Enrico Carenini, che abitava a Torre de’ Busi e nei boschi del proprio paese era andato a passeggiare e cercare di raccogliere funghi giovedì pomeriggio.

Alcuni  escursionisti verso sera hanno notato un cappello a terra e, insospettiti, hanno iniziato a guardarsi attorno: dopo un poco l’avvistamento in fondo alla valletta. Era il corpo, ormai privo doi vita di Enrico Carenini: inutili a quel punto i soccorsi.

In questi giorni si sono già registrate altre due vittime in quella zona.

leggi anche
elisoccorso cnsas spiazzi di gromo
Domenica pomeriggio
Precipita sul Monte Avert: vani i soccorsi, muore sul colpo
soccorso alpino
Soccorso alpino
Precipita dalle Dolomiti del Brenta: donna bergamasca in gravi condizioni
soccorso alpino
Tragedia di ferragosto
Zorzone piange Alessandro, il 15enne precipitato nell’arrampicata all’Alben
Soccorso Alpino
Valbrembana
Super lavoro per il Soccorso Alpino: 35enne precipita a Carona, grave
chiodini By Stu's Images, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17599821
Consigli ats
Funghi: i chiodini crudi sono tossici, devono essere bolliti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it