BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Etichette per il voto: sì al ritiro ai nuovi seggi direttamente domenica e lunedì

L'affluenza al ritiro è stata altissima negli ultimi giorni, più della metà degli aventi diritto al voto: il 57,8% dei talloncini sono stati ritirati, con il record al quartiere di San Tommaso del 70%.

Le indicazioni erano arrivate tramite posta a tutti gli abitanti di Bergamo città con una lettera firmata dal sindaco Giorgio Gori: “Perché possa esercitare il diritto di voto, è necessario che Lei ritiri l’etichetta recante il nuovo indirizzo della sezione elettorale, da applicare alla tessera elettorale. Potrà farlo nei luoghi che trova specificati in allegato”.

Questo perché a Bergamo non si vota più nelle scuole ma i seggi elettorali sono stati spostati per evitare di fermare le lezioni adesso che sono ripartire dopo la lunga pausa causata dalla pandemia. Sono 37mila, in totale, i cittadini che voteranno in luogo diverso da quello di prima.

I diversi Centri per la Terza Età in città, Palazzo Uffici, lo Spazio Polaresco e la Casa del Quartiere erano i luoghi che erano stati identificati per il ritiro dell’etichetta per la tessera elettorale effettuabile dal 7 al 17 settembre. L’affluenza al ritiro è stata altissima negli ultimi giorni, più della metà degli aventi diritto al voto: il 57,8% dei talloncini sono stati ritirati, con il record al quartiere di San Tommaso del 70%, tallonato da Longuelo con 68,9%. In totale circa 23mila talloncini sono stati ritirati.

Dopo un incontro in Prefettura, però, nella mattina di mercoledì 16 settembre, si è deciso che i talloncini potranno essere ritirati direttamente in sede di seggio, nel nuovo seggio, nei giorni del voto (domenica 20 e lunedì 21 settembre).

“In realtà era stato già deciso, ma non l’avevamo annunciato per evitare gli assembramenti di tutti coloro che non l’avevano ancora ritirarli, visto che già le norme Covid ci obbligheranno a rigide misure”, ha spiegato l’assessore Giacomo Angeloni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.