BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caravaggio: dalla Regione 1,5 milioni per la nuova caserma dei carabinieri

Il costo complessivo è di circa di 1 milione e 800 mila euro. L'accordo di programma coinvolge anche i Comuni di Arzago d’Adda, Calvenzano, Fornovo San Giovanni, Misano e Mozzanica

Una delibera di Regione Lombardia ha ufficializzato l’adesione alla proposta di Accordo di programma per la realizzazione della nuova caserma dei Carabinieri di Caravaggio.

L’opera

Il costo complessivo dell’intervento è di circa di 1 milione e 800 mila euro, coperto per 1,5 milioni con risorse regionali e per 300 mila euro attraverso risorse comunali. Oltre al terreno su cui sorgerà il nuovo edificio, il Comune di Caravaggio (soggetto promotore) metterà a disposizione 150 mila euro, mentre 30 mila euro ciascuno gli altri cinque Comuni aderenti all’accordo: Arzago d’Adda, Calvenzano, Fornovo San Giovanni, Misano Gera d’Adda e Mozzanica.

I commenti

“La realizzazione della nuova sede per l’accasermamento dei reparti dell’Arma – spiega l’assessore a Enti locali e Programmazione Negoziata, Massimo Sertori – rappresenta un segnale di forte attenzione verso la qualità della vita e la sicurezza pubblica dei cittadini di questo territorio, che ha visto una grande unità di intenti tra tutte le Amministrazioni coinvolte nell’accordo. Regione Lombardia – continua – investendo risorse importanti attraverso lo strumento della Programmazione Negoziata, concorre al rilancio del territorio e al contrasto alla criminalità, offrendo inoltre a chi quotidianamente lavora per garantire la sicurezza dei cittadini una sede più adeguata all’espletamento delle proprie funzioni”.

“Il cospicuo stanziamento messo in campo – aggiunge l’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi – segnala in modo concreto, una volta di più, il lavoro di Regione Lombardia a favore dei Comuni della Pianura bergamasca. La buona collaborazione istituzionale porta, come in questo caso, a ottenere risultati importanti a beneficio dei cittadini: si tratta di un Accordo virtuoso. Del resto è fondamentale assicurare ai Carabinieri, e alle forze dell’ordine in generale, strutture funzionali che rendano più agevole il lavoro di chi, con grande dedizione e senso del dovere, si impegna ogni giorno per tutelare la nostra sicurezza: Regione non fa mancare il proprio apporto tangibile”.

“Ringrazio Regione Lombardia per aver accolto la richiesta di continuare a garantire al nostro territorio il presidio dell’Arma dei Carabinieri con una nuova caserma, più sicura e funzionale” conclude il sindaco di Caravaggio, Claudio Bolandrini.

Soddisfazione esprime il consigliere di Bergamo Niccolò Carretta (Azione): “Plaudo con entusiasmo la virtuosa collaborazione tra sindaci e Regione Lombardia per la realizzazione della nuova caserma dei carabinieri di Caravaggio. Si tratta di un passo importante per la zona, un passaggio che parla di sicurezza e presidio del territorio che farà sicuramente bene a Caravaggio e al suo hinterland”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.