BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, riecco Zapata e Palomino. E mercoledì test match col Novara

A Zingonia, sempre a porte chiuse. Si attende in settimana l'arrivo dell'olandese Lammers, poi la squadra sarà quasi completata

Più informazioni su

Zapata e Palomino si allenano a Zingonia, dove nei prossimi giorni si attende anche l’arrivo dell’ultimo acquisto Sam Lammers. E a quel punto la nuova Atalanta sarà al completo o quasi, se davvero ancora sarà possibile realizzare un altro colpo, il croato Brekalo, attaccante esterno che andrebbe ad aumentare ulteriormente il potenziale dell’attacco. Ma il giocatore del Wolfsburg costa molto, almeno 20 milioni come Lasagna (poi sfumato) e ha un ingaggio elevato (2,4 milioni).

Per l’avvio del campionato, sabato 26 sul campo del Torino, dovrebbero quindi mancare solo Miranchuk (rientro probabile fra un mese), Gollini (anche per lui almeno un mese ancora) e naturalmente Ilicic, che verrà valutato più avanti.

Ma intanto c’è già un dato positivo, cioè che l’Atalanta riparte dalle certezze di un mese e mezzo fa. Gli stessi giocatori che si sono conquistati il terzo posto, il trio d’attacco (certo, c’è anche Ilicic) più forte della Serie A: Zapata 18 gol e 7 assist, 1 gol in Champions e 2 assist; Muriel 18 gol e 1 assist, 1 gol in Champions, Ilicic 15 gol ma ben 8 assist più 5 gol in Champions e 1 assist. Un patrimonio da non disperdere: nessuno in Serie A ha segnato tanto come i tre atalantini, 51 reti e quindi più della metà dei 98 di tutta la squadra, contro le 48 di Caputo (21), Berardi (14) e Boga (11) del Sassuolo. Tra l’altro Muriel con una media realizzativa strabiliante considerando la media di minuti disputati (circa 35) a partita.

Quindi è già un punto di forza poter ripartire dalla conferma dei pezzi pregiati, meglio ancora se è lo stesso giocatore a dire no a offerte anche molto allettanti, vedi il Papu Gomez che continuerà a essere il punto di riferimento e trascinatore della squadra, avvicinandosi sempre più a un mito come Glenn Stromberg, per otto anni vero leader in nerazzurro (e ha chiuso la carriera a soli 32!). Gomez si avvia alla sua settima stagione atalantina e poi attaccherà lo svedese.

Comunque nella girandola degli attaccanti protagonisti del mercato (Dzeko, Milik) non rientra Zapata, che la società ha blindato respingendo fin dall’inizio le richieste anche della Juventus (si era parlato di 50 milioni) e ora sta per arrivare anche quello che potrebbe essere il vice Zapata, cioè Sam Lammers, olandese giovane (23 anni), forte di testa, che a Bergamo dovrebbe trovare l’ambiente ideale per mostrare le proprie qualità, aiutato anche da de Roon e Hateboer.

Restano ancora una ventina di giorni prima di chiudere la campagna trasferimenti: dopo il centrocampista-trequartista Miranchuk, il difensore centrale Romero e l’esterno destro Piccini potrebbe arrivare un altro esterno, ma senza fretta. Toccherà a Gasperini nel frattempo valutare se il terzino sinistro Reca (tornato dalla Spal) merita o no la conferma.

Mercoledì 17 alle 15 a Zingonia l’Atalanta sosterrà un altro test match (dopo quello con la Pro Sesto) sempre a porte chiuse, contro il Novara (squadra di Lega Pro, Serie C), che domenica ha perso 5-0 con la Juve. Proprio qualche giorno fa, l’11 settembre, è scomparso Angelo Pereni, morto a di 76 anni, ex giocatore negli anni Sessanta e allenatore del Novara negli anni Ottanta e vice allenatore di Mondonico nell’Atalanta 1995-96, quella di Morfeo e Vieri. Poi ancora secondo allenatore del Mondo e con Prandelli.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.