Quantcast
Bergamo, un milione di euro per la ripartenza delle scuole di primo grado: tutti gli interventi - BergamoNews
Palafrizzoni

Bergamo, un milione di euro per la ripartenza delle scuole di primo grado: tutti gli interventi

La lista degli investimenti per rispondere alle nuove esigenze di spazio e organizzazione delle attività in funzione delle norme anti Covid

Un milione e 217 mila euro è la cifra che il Comune di Bergamo ha stanziato per rispondere alle nuove esigenze di spazio e organizzazione delle attività scolastiche in funzione delle norme anti Covid.

“Tutti gli istituti hanno chiesto almeno un intervento di edilizia o di fornitura di arredi e attrezzature – spiega l’assessore all’Istruzione Loredana Poli – e abbiamo raggiunto l’obiettivo: tutte le scuole sono pronte, tranne la Scuola Primaria Scuri dove sabato pomeriggio verranno terminati i lavori nei bagni, mentre domenica verranno attuate le dovute pulizie e sanificazioni per essere pronta per il rientro degli studenti di lunedì”.

Altri lavori edili sono stati realizzati per creare nuove aule che possano ospitare gli studenti con le dovute distanze, per pulire e sanificare, gestire lo smaltimento e il trasporto degli ex banchi sostituti da quelli del Ministero, ma anche per creare le dovute entrate ed uscite anti.assembramenti.

Un’importante opera riguarda le mense scolastiche: per ricavare nuovi spazi in tutte le scuole i refettori sono stati trasformati in aule, così facendo si opterà per la mensa in classe: i pasti verranno portati dal personale addetto tramite carrelli termici. Abbandonata l’idea del lunch box.

“Un’altra questione riguarda la brocca d’acqua per la mensa – prosegue l’assessore Poli -. Ats spinge affinché vengano distribuite ad ogni bambino una bottiglietta di plastica così da evitare che passi di mano in mano la stessa brocca con lo stesso manico toccato da tutti. Io però sono contraria: sarebbe un aumento ancora più decisivo dei rifiuti di plastica. Siamo ancora in corso di definizione su questo argomento”.

Riguardo al trasporto scolastico si è trovata una quadra, anche per quanto riguarda la gestione più ‘problematica’ degli studenti che abitano sui Colli di Città Alta, dove è impossibile far transitare un bus di grandi dimensioni: il Comune si è fatto carico delle spese di navette più piccole. E Anci Lombardia (di cui l’assessore Poli è presidente della sezione Istruzione) ha fatto richiesta di permettere ai Comuni di finanziare più ore di assistenza educativa scolastica, per cercare di arginare l’emergenza di carenza di docenti di sostegno.

Si concretizzerà, anche, l’idea della scuola nei parchi, tanto che da lunedì 14 il Caprotti verrà chiuso al pubblico perché diventerà ad uso esclusivo della scuola Locatelli di Bergamo. Ma non sarà l’unica che deciderà di utilizzare gli spazi verdi comunali come luoghi scolastici, ma non ad uso esclusivo: l’Istituto Comprensivo Alberico Da Rosciate si affiderà al parco Anna Frank, così come la scuola Diaz al parco in via Diaz. Mentre il nido di Borgo Palazzo avrà una sezione staccata nella Casetta nel Parco al Galgario.

La lista degli interventi

Alcuni dei lavori straordinari legati all’emergenza Covid, del costo complessivo di 752 mila euro, hanno riguardato tutti i 54 plessi, mentre altri hanno seguito le specifiche esigenze emerse durante i sopralluoghi dei tecnici.

I lavori comuni sono stati: la formazione di vialetti per uscite nei giardini; la verifica delle coperture e pulizia dei canali, dei pluviali, dei pozzetti piede pluviale e della rete fognaria; la revisione dei serramenti e la sostituzione vetrate rotte o danneggiate; lo smantellamento, riallestimento ad aula e la tinteggiatura di spazi quali laboratori di informatica, arte, musica.

I.C. Da Rosciate – I.C. De Amicis
Primaria Alberico da Rosciate – Lavori di tinteggiatura interna di tutta la scuola e sistemazione opere elettriche
Primaria Ghisleri/ secondaria Galgario – Lavori di smantellamento aula informatica e trasformazione refettorio in aula
Primaria Savio – Lavori di sistemazione aule interne con abbattimento di muratura

I.C. I Mille – I.C. S.Lucia
Secondaria Savoia – Dismissione aula informatica e tinteggiatura
Primaria Cavezzali – Demolizione muratura con accorpamento di due aule
Primaria Scuri – Conversione aule attualmente ad uso refettorio e rifacimento servizi igienici
Primaria S.Lucia – Sistema di fissaggio apertura finestre e lavori esterni

IC Camozzi- Donadoni
ScuolaSecondaria Camozzi – Adeguamento dimensionale aule; Riparazione infiltrazioni diffuse dalla copertura palestra e ritinteggiatura
Palestra Scuola Angelini – Riparazione infiltrazioni diffuse dalla copertura palestra
Scuola Secondaria Donadoni – Rifacimento blocco servizi igienici piano terra e fognatura; riparazione infiltrazioni
Scuola Primaria Locatelli – Adeguamento dimensionale aule piano primo e funzionale al metodo “Scuola senza zaino”

IC Istituti Comprensivi Mazzi – Muzio
Scuola secondaria Lotto – Adeguamento dimensionale di tre aule al piano primo e un’aula a piano terra; Verifica infiltrazioni dalla copertura metallica
Scuola secondaria Muzio – Rifacimento di due blocchi servizi piano terra; Messa in sicurezza sopraluce aule pareti verso corridoio
Scuola Primaria Manzoni – Riparazioni infiltrazioni di acqua piovana dalla copertura auditorium e aula di musica con ripristino dei locali interessati
Scuola dell’Infanzia Colognola – Tinteggiatura

Sempre in riferimento alle esigenze legate alla pandemia, il Comune di Bergamo ha fornito un supporto economico straordinario alle scuole di complessivi 465.399,00 euro, riguardanti:

– Attrezzature informatiche per lockdown 34.160 euro

– Gazebo per utilizzo giardini 18.794,00 euro

– Arredi scuole dell’infanzia, arredi e attrezzature per indirizzo montessoriano, divisori per creazione nuovi ambienti o aree di lavoro per gruppi, arredi scuola primaria, arredi e armadietti porta zaino scuola secondaria di primo grado 234.500,00 euro

– Facchinaggio e traslochi 30.000,00 euro (più costi di deposito o smaltimento materiali)

– Prodotti multimediali per la riorganizzazione degli ambienti di apprendimento, compresa installazione e adeguamenti elettrici 66.945,00 euro

– Pulizie di fine cantiere e sanificazioni 81.000,00 euro

A tutto questo, si aggiungono i lavori straordinari già previsti per alcune scuole della città e di competenza sia del Servizio di edilizia scolastica e sportiva, ma anche dell’Ufficio impianti, delle Opere del verde e di A2A. In particolare:

1. Manutenzione straordinaria edifici scolastici e per l’infanzia – interventi di adeguamento a fini prevenzione incendi – spesa complessiva di euro 402.724,07

1. Scuola de Amicis (rifacimento tetto Palestra);
2. Scuola Materna di via Buratti (rifacimento manto di copertura in guaina)
3. Scuola Angelini;
4. Scuola di Pittura Accademia Belle Arti.

2. Efficientamento energetico scuole e impianti sportivi – spesa complessiva di euro 450.000,00
1. Scuola de Amicis (Sostituzione serramenti e nuovo pavimento Palestra);
2. spogliatoi via Goisis riqualificazione energetica centrale termica a metano
3. nuovo impianto scherma via Meucci realizzazione impianto fotovoltaico e frangisole presso

3. Ampliamento scuola secondaria S. Lucia – spesa complessiva di euro 300.000,00

4. Manutenzione straordinaria con adeguamento funzionale e superamento barriere architettoniche di edifici scolastici e strutture per l’infanzia – spesa complessiva di euro 128.500,00
1. Pavimentazione terrazzo e spogliatoi Scuola Primaria Ghisleni via Beltrami, 22

5. Efficientamento energetico edifici scolastici: sostituzione luci da tradizionale a led – spesa complessiva di euro 355.000,00
1. Scuola primaria “Rosmini” Via Pier Antonio Uccelli, 11
2. Scuola primaria “Manzoni” – Via Don Bepo Vavassori, 2
3. Scuola secondaria “Malpensata” – Via Tadini, 1
4. Scuola secondaria “Muzio” Via San Pietro ai campi, 1
5. Scuola secondaria “Petteni” – Via Buratti, 2
6. Scuola secondaria “Amedeo di Savoia” – Via Goldoni, 125
7. Scuola primaria “Valli” Via Rovelli, 32
8. Scuola secondaria Nullo Via Rossini, 10
9. Scuola secondaria “Camozzi” Via Angelo Pinetti, 25
10. Scuola primaria “Alberico da Rosciate” Via Codussi, 5
11. Scuola primaria “Calvino” Via per Azzano, 1
12. Scuola primaria “Cavezzali” Via Vincenzo Bellini, 14
13. Scuola primaria “Don Bosco” Via Alessandro Furietti, 16
14. Scuola primaria “Scuri” Via dei Galliari, 1
15. Scuola primaria “Ghisleri” Via Cappuccini, 11
16. Scuola primaria “Mazzi” Via Fratelli Calvi, 3
17. Scuola primaria “Papa Giovanni XXIII” Via Righi, 2
18. Scuola primaria “Pascoli” Via Leone XIII, 7
19. Scuola primaria “Diaz” Via Cadorna, 1
20. Scuola primaria “Rodari” Via Guido Sylva, 8
21. Scuola primaria “Rosa” Via Marzabotto, 1
22. Scuola secondaria “Angelini” Via Ruggeri da Stabello, 34
23. Scuola primaria “Ghisleni” Via Beltrami, n°22

6. Manutenzione Ordinaria scuole -nidi – sport – ludoteche – spesa complessiva di euro 620.000,00 (appalto annuale). Eseguiti nelle scuole quest’estate:
1. Scuola dell’infanzia Grumello via Tagliamento: realizzazione di apertura in parete portante per comunicazione tra due aule; rifacimento bagni; riqualificazione refettorio anche per utilizzo didattico
2. Scuola Diaz riqualificazione locali e bagni al piano seminterrato e tinteggiatura di tutta la scuola; rifacimento guaina impermeabile tetto piano della scuola dell’infanzia di via Costantina e riqualificazione aule

7. Manutenzione Straordinaria impianti tecnologici

1. Scuola dell’infanzia San Paolo Coghetti via Goldoni quadri e distribuzione impianto elettrico compreso sostituzione lampade
2. Scuola secondaria Mazzi – via F.lli Calvi 3 (serramenti uscite di sicurezza e impianti illuminazione di sicurezza palestra
3. Scuola primaria e secondaria Villaggio Sposi – via Don B. Vavassori rifacimento allarme incendio, modifica porte rei Cucina e refettorio

8. Potature straordinarie, taglio dell’erba ordinario (lavori in corso)
1. Scuola secondaria Savoia via Goldoni
2. Scuola dell’infanzia Girasoli via Fornoni
3. Scuola secondaria “Muzio” Via San Pietro ai campi, 1

9. Sostituzione di serramenti Scuola Rosmini (riqualificazione energetica a cura di A2A)

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
scuola unsplash
Coronavirus
Rientro a scuola, gli studenti bergamaschi preoccupati: “Gli autobus fanno paura”
Generico settembre 2020
Assessore loredana poli
Covid, rientro a scuola: “Le misure per la prevenzione”
Scuola Fiaccadori
L'intervento
Scuola e salute, il tempo dell’alleanza
Generico settembre 2020
La riflessione
Bronzieri: “Alla scuola serve una rivoluzione pedagogica, impariamo dalla Montessori”
Il rientro a scuola dei ragazzi al Sant'Alessandro
Inglima di cisl scuola
Bergamo, gravi errori nelle Graduatorie dei supplenti: “A rischio l’inizio della scuola”
Yoga al parco Caprotti
Bergamo
Il parco Caprotti chiuso durante le scuole: sarà lo spazio esterno degli studenti
Scuola mascherine studenti (foto Pixabay)
Vademecum
Dopo 107 giorni torna a suonare la campanella: i nuovi gesti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI