BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Litigano per un pallone e accoltellano 21enne: denunciata banda di minorenni

I fatti risalgono allo scorso 2 agosto: i carabinieri della Stazione di Bergamo, anche grazie alle immagini di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare tutti i protagonisti della vicenda

I fatti risalgono al 2 agosto scorso, quando un 21enne di Torre Boldone, mentre giocava a pallone al parco di via Leonardo Da Vinci, aveva discusso con un gruppo di ragazzi che, oltre a portargli via il pallone, alla richiesta di restituirglielo lo avevano picchiato con calci e pugni, colpendolo all’addome con un’arma da taglio.

I Carabinieri della Stazione di Bergamo, a conclusione dell’attività investigativa, hanno denunciato per lesione personale aggravata, rapina ed omissione di soccorso, quattro ragazzi originari della bassa Valle Seriana, tutti minorenni e di età compresa tra i 15 e i 17 anni, e per il solo reato di omissione di soccorso altri quattro ragazzi, a loro volta minorenni.

Dopo la denuncia della vittima, che aveva riportato una ferita giudicata guaribile in 25 giorni, i militari della Stazione di Bergamo, anche grazie alle immagini di videosorveglianza comunali, sono riusciti ad identificare tutti i protagonisti della vicenda, procedendo alla denuncia in stato di libertà per lesione personale, rapina e omissione di soccorso nei confronti dei quattro ragazzi che avevano partecipato all’aggressione, e al solo deferimento per omissione di soccorso nei confronti degli altri quattro ragazzi che, pur assistendo all’aggressione, non erano intervenuti per bloccarla, né avevano soccorso la vittima.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Carlo57

    Buongiorno, volevo chiedere al giornalista che ha redatto l’articolo, per quale motivo Non ha compiutamente specificato che gli aggressori, definiti della bassa valseriana, erano di origine sicuramente extracomunitaria in quanto ragazzini di COLORE, spregiudicati, violenti ed irrispettosi. Mi auguro che, se l’aggressione fosse avvenuta a ruoli invertiti, il giornalista avrebbe adottato la stessa omissione circa la specifica etnica dei soggetti…. Dico questo perché sono stato testimone oculare, nonché soccorritore al momento del fatto evitando che il branco di ragazzini, causasse ulteriori e più gravi conseguenza alla vittima.