Quantcast
Ilicic, primo allenamento a Zingonia. E ora Bergamo tifa per tenere il Papu - BergamoNews
Atalanta

Ilicic, primo allenamento a Zingonia. E ora Bergamo tifa per tenere il Papu

Josip da lunedì 7 settembre al Centro Bortolotti, martedì 8 è tornato in campo. Da valutare i tempi di recupero. Intanto gli arabi tentano Gomez

Lunedì 7 settembre l’attesissimo ritorno a Zingonia, martedì 8 settembre il primo allenamento a Zingonia, poco meno di due mesi dopo la sua ultima partita, titolare a Torino contro la Juve e poi sostituito al 58′ da Pasalic: con tutte le cautele possibili sui tempi del rientro, tuttavia il ritorno in campo di Josip Ilicic è comunque già una bella notizia.

I tifosi lo hanno accolto lunedì con grande calore, è stato veramente un abbraccio forte da parte di tutti, dai compagni agli appassionati nerazzurri, che lo aspettavano a Zingonia. Naturalmente per il recupero vero e proprio non si possono fare previsioni, ma quel che è certo è che l’affetto dell’ambiente (intendendo proprio tutti, dalla società allo staff tecnico, dai compagni ai tifosi) non potrà che aiutare Josip a ritrovare la passione e la gioia di giocare, la voglia di divertirsi con il pallone.
Se il Professore, come lo chiamano i compagni per la sua abilità nell’esprimere grandi giocate, è tornato, nello stesso tempo gli sportivi atalantini fanno il tifo perché rimanga nerazzurro quello che è il leader della squadra: Gomez.

A insidiare il forte legame tra Bergamo e il Papu sono gli arabi dell’Al-Nassr, che stanno tentando di ingaggiare il numero dieci nerazzurro con la mega offerta di 6 milioni di euro netti a stagione, per tre anni. All’Atalanta andrebbero 11 milioni e altri 4 al Catania per un porecedente accordo con la società siciliana.
Ma naturalmente il tifoso atalantino spera che il feeling con il Papu continui e quindi che Gomez, pur obiettivamente tentato da un’offerta clamorosa, alla fine dica di no e preferisca rimanere a Bergamo.

Chiaro che un’eventuale cessione di Gomez scombinerebbe anche i piani di mercato dell’Atalanta, che si vedrebbe costretta a cercare un sostituto, cosa tutt’altro che facile e semplice per un giocatore che non è un giocatore qualsiasi ma è Gomez, soprattutto per quanto c’è di Papu nel gioco di questa Atalanta.

Riguardo agli altri possibili movimenti di mercato, sembra ormai fatta per Piccini, ex viola e azzurro nella Nazionale di Mancini, che arriva dal Valencia e andrebbe a coprire il vuoto lasciato da Castagne tra gli esterni. L’unico dubbio per Piccini, 28 anni, terzino destro, è che arriva da una stagione tormentata, anzi praticamente persa per la frattura della rotula, tanto è vero che non ha giocato nemmeno le due partite contro l’Atalanta in Champions. Ormai, a un anno dall’infortunio, dovrebbe essere recuperato.

E oggi, mercoledì 9 settembre, è attesa la firma del giocatore.
Meno chiaro è il nome dell’attaccante che vorrebbe anche Gasperini per completare l’organico: il più chiacchierato resterebbe al momento Kevin Lasagna, che sarebbe anche utile per le sue caratteristiche. Secondo radiomercato la trattativa si sarebbe raffreddata, l’Udinese chiede 20 milioni per Lasagna e si tornerebbe a parlare di Sam Lammers, attaccante del Psv Eindhoven già inseguito un anno fa dalla Sampdoria e dalla Roma. Anche l’olandese, 23 anni e due gol in sette partite, ha recuperato nel gennaio scorso da un lungo infortunio al ginocchio, per cui sono da verificare le sue condizioni attuali.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Gewiss Stadium
Bergamo
Atalanta, arriva l’ok della Uefa: potrà giocare la Champions al Gewiss Stadium
Parma-Atalanta
Il sorteggio
Coppa Italia, possibile sfida Atalanta-Lazio ai quarti: si giocherebbe a Bergamo
Cristiano Piccini
Calciomercato
Atalanta, è fatta per Cristiano Piccini: dal Valencia in prestito con diritto di riscatto
Damiano Zenoni
L’intervista
Damiano Zenoni: “Lasagna ottimo per l’Atalanta. Ilicic? Se è ok è insostituibile”
Josip Ilicic
Calciomercato
Atalanta, finalmente Ilicic: lo sloveno torna a Zingonia, l’Arabia tenta Gomez
Papu Gomez Argentina
Argentina
Papu, solo una toccata e fuga: 5 minuti con la sua Nazionale
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI