Covid, rientro a scuola: “Le misure per la prevenzione” - BergamoNews
Assessore loredana poli

Covid, rientro a scuola: “Le misure per la prevenzione”

L’Assessore all’Istruzione del Comune di Bergamo è stata nostra ospite in redazione

In attesa del 14 settembre che vedrà il ritorno sui banchi degli studenti delle elementari, medie e superiori, i bambini del nido e dell’asilo hanno già ripreso il possesso dell’edificio scolastico che avevano abbandonato a fine febbraio causa Covid-19 e sono i primi, insieme alle loro famiglie e a tutto il personale scolastico, ad aver sperimentato l’era della scuola post pandemia.

“I protocolli ci sono tutti e così come le linee guida su cui attenersi – ha spiegato Loredana Poli, Assessore all’Istruzione del Comune di Bergamo, ospite in redazione – Anche relativi alla gestione di un bambino malato che deve essere preso in carica dal pediatra al quale spetta l’incarico di fare una diagnosi per garantire che i sintomi non equivalgano al Covid: se negativo, il bambino dovrà tornare obbligatoriamente a scuola con il certificato. Ci tengo a fare un appello alle famiglie: siate collaborativi e non cercate di andare contro le indicazioni”.

Sì, perché, dopo solo pochi giorni dalla ripresa, sono già stati segnalati casi di famiglie che non comunicano la malattia del figlio o di un componente del nucleo famigliare, così come inizia a ripresentarsi il caso dei No Vax che, in una situazione sanitaria già molto precaria, si rifiutano di far fare le vaccinazioni obbligatorie ai propri figli.

“Quest’anno non possiamo permetterci di avere dei bambini che non hanno fatto le dovute vaccinazioni. Dobbiamo essere tutti molto attenti e rispettare le regole per evitare che si creino piccoli focolai che impediscano di mantenere le scuole aperte: mi riferisco in particolare ai genitori e ai ragazzi più grandi delle scuole. Siate tutti responsabili”.

Continua al seguente video l’intervista all’Assessore Poli:

leggi anche
  • La riflessione
    “Scuola e Covid, servono tamponi a tappeto per tutti gli studenti”
    Matilde Adele Tura
  • L'intervento
    Scuola e salute, il tempo dell’alleanza
    Scuola Fiaccadori
  • Bergamo
    Il sottopasso della stazione resta aperto, ma con un unico senso nelle ore di scuola
    Sottopasso della stazione
  • La riflessione
    Bronzieri: “Alla scuola serve una rivoluzione pedagogica, impariamo dalla Montessori”
    Generico settembre 2020
  • Inglima di cisl scuola
    Bergamo, gravi errori nelle Graduatorie dei supplenti: “A rischio l’inizio della scuola”
    Il rientro a scuola dei ragazzi al Sant'Alessandro
  • La replica
    Ponte San Pietro, il sindaco Zirafa: “Ecco perché i seggi elettorali resteranno a scuola”
    Generico settembre 2020
  • Palafrizzoni
    Bergamo, un milione di euro per la ripartenza delle scuole di primo grado: tutti gli interventi
    Scuola
  • Scuola
    L’allarme dei pediatri: “Norme inapplicabili”, Carretta, Poli e Messina in campo
    Scuola (foto di Taylor Wilcox per Unsplash)
  • Il bollettino della regione
    Covid, in Lombardia oltre 16mila tamponi e 269 positivi: 24 a Bergamo
    Dati Regione
  • Bergamo
    Gli auguri del sindaco Gori per il rientro a scuola: “Col fiato sospeso”
    Gori bambino
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it