In Lombardia 9mila tamponi Covid e 109 positivi, 12 a Bergamo. Altri 6 decessi - BergamoNews
I dati della regione

In Lombardia 9mila tamponi Covid e 109 positivi, 12 a Bergamo. Altri 6 decessi

Il rapporto tra numero di test e positivi è pari all'1,19%. Aumentano guariti e dimessi (+24), nessun contagio a Como, Mantova e Sondrio

A fronte di 9.088 tamponi effettuati, sono 109 i nuovi positivi al Covid-19 in Lombardia: 12 di questi in provincia di Bergamo. Il rapporto tra il numero dei test e i positivi è dunque pari all’1,19%.

Sono alcuni dei dati contenuti nell’ultimo bollettino diffuso da Regione Lombardia, nel pomeriggio di lunedì 7 settembre.

La Regione fa notare che aumentano guariti e dimessi (+24) e non si registrano contagi a Como, Mantova e Sondrio. Sono invece 6 i decessi.

“Ricordiamo che l’incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati – spiega la Regione -. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale”.

Come ogni giorno, sulla home page del sito della Regione Lombardia (www.regione.lombardia.it), è disponibile una ‘dashboard’ navigabile con tutti i dati aggiornati.

leggi anche
  • Città del vaticano
    Covid, i medici-eroi del Papa Giovanni XXIII in udienza da Papa Francesco
  • La denuncia cisl
    La nuova povertà post Covid emerge nelle dichiarazioni Isee 2020
  • Cisl lombardia
    Morti sul lavoro, il triste primato di Bergamo: 36 vittime a causa del Covid
  • L'assessore angeloni
    Il campo Covid al cimitero di Bergamo, Angeloni: “In 4 mesi le sepolture di 2 anni”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it