Quantcast
Arredi e oggetti di lusso per yacht, alberghi e residenze private: la fucina di Pinetti - BergamoNews
Appunti a matita

Arredi e oggetti di lusso per yacht, alberghi e residenze private: la fucina di Pinetti

Pinetti Srl, una trentina di dipendenti, numerosi premi vinti, una forte attenzione all’ambiente declinata tramite l’uso di materiali certificati e la scelta di processi produttivi sostenibili, a settembre lancerà nuove collezioni.

I racconti più appassionanti iniziano spesso dal passato, poi crescono, si arricchiscono di nuovi capitoli, riempiono pagine bianche di sogni e progetti.

“Mio padre era architetto, nel 1983 avviò con mia madre una piccola produzione: mobili, accessori d’arredo. Avevano tre figli e tanto entusiasmo. Papà decorava a mano ciò che creava, i bauli, i vassoi. Il 99% della produzione era in legno”. Lorenzo Pinetti è entrato presto nell’azienda fondata dai genitori, ne è responsabile commerciale e sa dipingere in poche parole tappe e orizzonti, apertisi velocemente uno dopo l’altro.

“Oggi esportiamo il 90% della nostra produzione sul mercato mondiale – spiega -, soprattutto in Medio Oriente, Russia, Cina, Stati Uniti, ma anche Europa”.

Pinetti Srl è nota per i suoi arredi d’interno di lusso e alto design. Core business dell’azienda sono il settore nautico, quello alberghiero e quello residenziale. Inconfondibili i suoi prodotti in pelle dalle finiture eleganti. Tra le nuove proposte, una linea in legno e pelle studiata appositamente per soddisfare le richieste dei clienti giunte in questo periodo. Ne è nata una Limited Edition per il Four Seasons di Milano e per il ristorante Da Vittorio, ma anche per yachts, residenze e uffici.

Generico agosto 2020

“Il 2020 è stato un anno molto delicato. Il 9 marzo abbiamo chiuso l’azienda, alcuni dei nostri dipendenti avevano familiari ammalati, c’è chi ha vissuto momenti drammatici. Per quanto riguarda il lavoro, operando in tutto il mondo non abbiamo avuto ordini annullati, anzi, una volta che abbiamo riaperto ci siamo trovati con un settore, quello nautico, che non vedeva l’ora di ripartire. Abbiamo avuto una crescita nelle richieste di arredo nautico e residenziale, mentre ovviamente l’alberghiero ha subito un arresto”.

A marzo c’è stato un crollo dell’80% del fatturato, ad aprile non si è mosso nulla, ma la ripartenza positiva consentirà all’azienda di chiudere in pari a fine anno.

“Le prospettive sono buone, tanto che abbiamo deciso di ampliarci e di trasferirci in una nuova struttura, a Bagnatica, più grande e con macchinari nuovi, che ci permetterà di gestire al meglio la produzione”.

Generico agosto 2020

Pinetti Srl, una trentina di dipendenti, numerosi premi vinti, una forte attenzione all’ambiente declinata tramite l’uso di materiali certificati e la scelta di processi produttivi sostenibili, a settembre lancerà nuove collezioni.

Oltre al designer Antonio De Marco, col quale collaboriamo da tempo, c’è anche mio padre. Che ancora oggi progetta, inventa, non smette di dare il suo tocco creativo”, sorride Lorenzo.

Generico agosto 2020
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Filippi 1971
Appunti a matita
Filippi 1971, dal lockdown un’innovativa collezione di mobili con materiale di recupero
calciobalilla Fas Pendezza
Appunti a matita
Fas Pendezza, quando il calciobalilla diventa oggetto di design
Album Generico
L'evento
“Il legno, dalla Natura alle Cose”: in mostra le creazioni di 41 aziende
chiostro superiore del monastero di Pontida
Il restauro
Il chiostro di Pontida torna a splendere grazie alla Fondazione Ubi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI