Non pagava il casello A4 accodandosi alle auto col Telepass: truffa da 7mila euro - BergamoNews
Polizia stradale

Non pagava il casello A4 accodandosi alle auto col Telepass: truffa da 7mila euro

Un 58enne bresciano, che ha messo in atto il piano per un anno convinto di restare impunito, è stato notato dalle telecamere ed è stato denunciato

Per non pagare i pedaggi autostradali aveva escogitato un piano: non aveva l’abbonamento al Telepass, ma aspettava che un’auto dotata dell’abbonamento facesse alzare la sbarra e poi si accodava a tutta velocità prima che si riabbassasse.

Per questo motivo un bresciano di 58 anni, che ha messo in atto il suo trucco per un anno convinto di restare impunito, è stato notato dalle telecamere delle Autostrade ed è stato denunciato per truffa.

L’uomo è stato individuato grazie al sistema di segnalazione targa Thor, che lo ha segnalato di passaggio in Val Seriana. Gli agenti della Polizia stradale di Seriate lo hanno aspettato al varco in autostrada.

Quando hanno visto la sua auto l’hanno fermata, e hanno sequestrato al conducente il libretto di circolazione e le due targhe dell’auto. Gli operatori hanno calcolato che l’uomo ha accumulato pedaggi non pagati per settemila euro. Il bresciano è così tornato a casa con il carro attrezzi.

Più informazioni
leggi anche
  • La novità
    Alzano Lombardo, la sosta sulle strisce blu si paga con l’App Telepass Pay
    telepass parcheggi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it