Quantcast
Minacce sui social con foto delle proprie armi: denunciato 47enne bergamasco - BergamoNews
Digos

Minacce sui social con foto delle proprie armi: denunciato 47enne bergamasco

Tutto il materiale, oltre a un pc, un tablet e un telefono cellulare, è stato debitamente sequestrato e G.M. è stato deferito in stato di libertà

Dall’attività di monitoraggio della rete internet operata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, è emerso un profilo Facebook nel quale venivano pesantemente minacciati e diffamati diversi rappresentati Istituzionali.

Approfondimenti investigativi subito intrapresi da parte di personale del Compartimento Polizia Postale di Milano, hanno permesso di evidenziare un profilo digitale molto più ampio dell’hater che stava dietro l’account.

In particolare, lo stesso nel corso del tempo ha pubblicato su diverse piattaforme digitali e sotto differenti nickname, immagini di armi ed esplosivi, apparentemente in dotazione allo stesso.

Tale circostanza, ha portato a ulteriori e immediati accertamenti investigativi condotti dalla Digos di Bergamo, che sono culminati con una perquisizione ex art 41 TULPS, alla ricerca di armi nell’abitazione dell’indagato, identificato in G.M., classe 1973, residente nella provincia di Bergamo.

La perquisizione, eseguita unitamente al personale della Polizia Postale del capoluogo bergamasco, ha dato esito positivo e sono state rinvenute numerosissime armi da soft-air, armi bianche con lame di diversa forma e lunghezza, nonché due fucili da caccia legalmente detenuti da un convivente dell’indagato.

Tutto il materiale, oltre a un pc, un tablet e un telefono cellulare, è stato debitamente sequestrato e G.M. è stato deferito in stato di libertà.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI