Quantcast
Pistola sotto il sedile e documenti falsi: 30enne arrestato in autostrada - BergamoNews
A dalmine

Pistola sotto il sedile e documenti falsi: 30enne arrestato in autostrada

Ha una condanna definitiva per reati legati alla immigrazione clandestina da scontare

Viaggiava con una pistola in auto e con documenti falsi, con una condanna definitiva a 1 anno e 4 mesi ancora da scontare. La Polizia Stradale di Seriate giovedì sera ha arrestato un 30enne albanese lungo l’autostrada A4 a Dalmine.

La sua auto, un’Opel Astra con targa svizzera, era già stata notata dagli agenti all’altezza di Seriate. A Dalmine è scattato l’alt per il controllo, dal quale è emerso che sotto un sedile della vettura  era nascosta una pistola calibro 9×19 Sig Sauer con 8 cartucce.

Dagli ulteriori accertamenti è stato appurato che il trentenne, che diceva di essere un cittadino rumeno, aveva con sé patente e carta identità falsi: era in realtà un albanese pluripregiudicato con una condanna definitiva per reati legati alla immigrazione clandestina.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI