Quantcast
"Non si può pagare a rate l'abbonamento annuale di Sab", l'azienda: "È mancato un finanziatore" - BergamoNews
Il caso

“Non si può pagare a rate l’abbonamento annuale di Sab”, l’azienda: “È mancato un finanziatore”

Da quest'anno la Sab Arriva non rilascia più abbonamenti annuali per studenti con pagamenti dilazionati. Una novità dovuta all'assenza di un finanziatore, come spiega l'azienda.

La lettera della mamma di uno studente solleva un nuovo problema sul trasporto pubblico alla vigilia della scuola. La Sab Arriva non rilascia più abbonamenti annuali con un finanziamento a rate. La replica dell’azienda.

LA LETTERA DELLA MAMMA

“Sono una mamma e questa mattina mi sono recata presso la Sab Arriva per l’abbonamento annuale studenti e ho appreso la notizia che quest’anno l’importo dovuto non è dilazionabile.
Questo significa che le famiglie in difficoltà, e non sono poche, saranno costrette a fare il mensile spendendo di più.
Mi chiedo come sia possibile questa situazione, invece di aiutare nel periodo post covid, bloccano il finanziamento.
Pensando che sia un problema comune a tanti, ho pensato di comunicarlo, magari pubblicando un articolo qualcosa può cambiare.
Grazie per l’attenzione.
Distinti saluti”.

LA REPLICA DI SAB

Gentile Signora,
ci dispiace, ma per l’anno scolastico 2020/2021 non è prevista la formula di finanziamento dell’abbonamento annuale. Si tratta di una scelta presa non per mancanza di attenzione nei confronti delle famiglie, ma per impossibilità nel definire un accordo con un soggetto finanziatore, come avvenuto lo scorso anno. La flessibilità in acquisto può essere ottenuta grazie ai nostri biglietti mensili senza nessun vincolo sui mesi successivi.

Ci dispiace se questa situazione può avere creato disagi, ma siamo certi della comprensione di famiglie e utenti.
Sab Arriva

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
segnaletica Teb
Il caso
Trasporti, scontro Governo-Regione sui posti a sedere: Atb e Teb restano prudenti
gruppo bracchi
Sede a fara gera d'adda
Dopo il Covid il mondo dei trasporti prova a tornare alla normalità: le risposte del Gruppo Bracchi
Generico agosto 2020
Il direttore atb
Scarfone: “L’emergenza Covid 19 ci spinga verso una mobilità green”
Gianni Scarfone
Atb e astra
Coronavirus, Scarfone: “Serve un fondo nazionale per il trasporto pubblico”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI