Quantcast
Nuova passerella sul Serio, ci siamo: "Opera attesa da anni per la sicurezza di pedoni e ciclisti" - BergamoNews
Gorle, scanzo e pedrengo

Nuova passerella sul Serio, ci siamo: “Opera attesa da anni per la sicurezza di pedoni e ciclisti”

Salvo condizioni metereologiche avverse, il varo della passerella è previsto nel weekend tra venerdì 11 e domenica 13 settembre

Salvo condizioni metereologiche avverse, il varo della passerella ciclopedonale sul fiume Serio che mette in collegamento i Comuni di Scanzorosciate, Gorle e Pedrengo è previsto nel weekend tra venerdì 11 e domenica 13 settembre. Così è stato deciso dai rappresentanti dei tre Comuni interessati dall’opera, che si sono riuniti lo scorso 26 agosto in una Conferenza dei Servizi indetta dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, alla quale erano presenti anche i rappresentanti dei Comuni limitrofi, di Atb e dell’azienda esecutrice dei lavori “Cividini Ing. e Co. S.r.l.” di Dalmine.

Durante questi tre giorni (venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre), il Ponte Marzio (cosiddetto ponte di Gorle) sarà chiuso ad ogni tipo di veicolo e sarà vietato anche l’attraversamento pedonale.

La nuova passerella ciclopedonale è lunga 55 metri, ad un’unica campata, con un manufatto ad alta tecnologia e realizzato prevalentemente in un materiale ad elevata resistenza nel tempo (l’acciaio trattato “corten”) e dopo il suo varo sarà per alcuni mesi monitorata per eseguire i collaudi previsti dalla normativa vigente. Solo dopo i collaudi la passerella sarà accessibile a pedoni e ciclisti.

“Nei giorni di chiusura ci saranno dei disagi per raggiungere i Comuni della zona – spiegano i sindaci di Gorle Giovanni Testa, di Scanzorosciate Davide Casati e di Pedrengo Simona D’Alba – ma gli accessi alla parte est dell’hinterland della nostra provincia saranno garantiti tramite Seriate e Villa di Serio utilizzando le strade provinciali. Chiediamo ai cittadini di portare pazienza, nella consapevolezza che quest’opera, attesa da decenni, consentirà a pedoni e ciclisti di transitare in sicurezza da una sponda all’altra del fiume, senza rischiare ogni volta di essere travolti dai veicoli in transito sullo stretto ponte esistente”.

Passerella ciclopedonale sul fiume Serio
I rendering dell'opera
Passerella ciclopedonale sul fiume Serio

“L’auspicio- aggiungono i sindaci – è che dopo questo intervento Provincia e Regione mettano le risorse per risolvere il problema del traffico automobilistico con la nuova strada di penetrazione da est e la realizzazione di un nuovo ponte a sud dell’attuale”.

Il progetto della nuova passerella ciclopedonale sul Serio è stato curato dagli ingegneri Giovanni Zappa, Franco Melocchi e dall’archistar Attilio Gobbi, mentre la direzione lavori è stata affidata all’Ingegnere Roberto Testa e la coordinazione della sicurezza all’ingegnere Andrea Testa. Collaudatore è l’Ingegnere Marchetti.

L’opera è finanziata dai tre Comuni, dal Bim (Bacino Imbrifero Montano dei Fiumi Brembo e Serio) con un contributo della Provincia di Bergamo e con la partecipazione del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, quale stazione appaltante dei lavori e responsabile delle attività di cantiere.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Passerella
Da venerdì 11 a domenica 13 settembre
Nuova passerella sul Serio, tutto pronto: cambia la viabilità nel weekend
Varo passerella
Collegherà gorle, scanzo e pedrengo
Iniziato il varo della passerella ciclopedonale sul Serio: “Momento storico”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI