Quantcast
Il rettore dell'UniBg: "La scomparsa di Daverio, grande sconforto per tutta la comunità accademica" - BergamoNews
Il cordoglio

Il rettore dell’UniBg: “La scomparsa di Daverio, grande sconforto per tutta la comunità accademica”

Remo Morzenti Pellegrini: "Ricorderò sempre con profonda stima e gratitudine la sua lectio magistralis nella quale esortava gli studenti a essere rivoluzionari e prepararsi alle sfide del domani"

Anche l’Università degli Studi di Bergamo partecipa con profonda tristezza alla scomparsa di Philippe Daverio: storico dell’arte, docente, saggista, politico e divulgatore di fama internazionale scomparso mercoledì 2 settembre all’età di 71 anni.

Nel 2016 sua la lectio magistralis in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in cui non aveva mancato di ricordare agli studenti l’importanza di un percorso universitario per iniziare a pensare fuori dagli schemi e affrontare il proprio futuro all’interno della “comunità allargata del mondo”, invitandoli ad essere “rivoluzionari” e a prendere in mano il loro destino.

“La scomparsa di Philippe Daverio – afferma il rettore Remo Morzenti Pellegrini – è motivo di grande sconforto per tutta la comunità accademica. Ricorderò sempre con profonda stima e gratitudine la sua lectio magistralis nella quale esortava gli studenti a essere rivoluzionari e prepararsi alle sfide del domani con l’immancabile energia che li contraddistingue. Come sottolineò nel suo discorso, emozionante e dotto, la responsabilità di noi accademici è quella di formare persone che possano sfruttare al meglio le proprie potenzialità, motivate dagli insegnamenti ricevuti. Allora le sue parole esaltarono il ruolo fondamentale dell’università nel tessuto sociale e mai come oggi, risuonano attuali”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Philippe Daverio
La scomparsa
Addio a Philippe Daverio: “Siate rivoluzionari” disse agli universitari bergamaschi
Impianto fotovoltaico
Energia green
Impianti fotovoltaici ai cimiteri di Treviolo e Curnasco
Generico settembre 2020
Il ricordo
Il mondo ha perso lo sguardo ostinatamente anticonformista di Philippe Daverio
Morzenti Pellegrini rettore lazzaretto
Il rettore
Unibg, luci e ombre nelle nuove risorse: “Gli atenei virtuosi penalizzati”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI