BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parte il Tour de France: Simone Consonni, al debutto, è l’unico bergamasco in gara

Il 25enne di Brembate Sopra, portacolori della Cofidis, sarà chiamato a guidare le volate del campione olimpico Elia Viviani alla Grande Boucle che scatta sabato 29 agosto da Nizza.

Debuttare al Tour de France è come presentarsi al primo giorno di scuola.

La Grande Boucle” è un mondo a parte, unica nel suo genere e piena di insidie, in particolare per chi l’affronta per la prima volta.

Dalla grande attenzione mediatica riposta sull’evento alla pressione vissuta in corsa, sono innumerevoli gli aspetti da apprendere per giungere integri sugli Champs-Élysées.

Si prospetta un compito senza dubbio arduo per Simone Consonni, unico bergamasco al via della corsa francese.

Apparso pimpante ai recenti Campionati Italiani, il 25enne di Brembate Sopra sarà chiamato a difendere i colori della Cofidis e a lanciare le volate di Elia Viviani.

Il ruolo da “ultimo uomo” ricoperto dal bergamasco sarà fondamentale per il velocista veronese che dovrà sfruttare al meglio le poche occasioni concesse alle ruote veloci, a partire dalla prima frazione di Nizza di sabato 29 agosto.

Il calore offerto dal pubblico francese alla formazione transalpina in cui milita il giovane orobico potrebbe senza dubbio aiutarlo a scrollarsi di dosso l’emozione della “prima”, spingendolo verso il traguardo finale di Parigi.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.