BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La bici dello studente”: caschetto, lucchetto e sconto a Seriate

Fino al 22 dicembre, grazie a una convenzione stipulata con Decathlon, gli studenti di Seriate potranno acquistare una bici (mountain bike, da città ed e-bike) con lo sconto straordinario del 10% e il Comune regalerà casco e lucchetto per garantire la sicurezza.

Più informazioni su

L’Amministrazione comunale di Seriate sostiene la mobilità dolce degli studenti seriatesi. Parte, per l’anno scolastico 2020/2021, l’iniziativa La bici dello studente, che promuove l’uso della bicicletta per andare a scuola: sino al 22 dicembre, grazie a una convenzione stipulata con Decathlon, gli studenti di Seriate potranno acquistare una bici (mountain bike, da città ed e-bike) con lo sconto straordinario del 10% e il Comune regalerà casco e lucchetto per garantire la sicurezza.

“Il Comune da anni incentiva le buone pratiche di mobilità sostenibile in ambito scolastico, si pensi al progetto piedibus – dichiara il sindaco Cristian Vezzoli -. Quest’anno, viste anche le limitazioni di posti sui mezzi del trasporto pubblico locale, per le misure di sicurezza anti Covid, si è ideata l’iniziativa della ‘bici dello studente’. Gli studenti potranno usufruire di un prezzo eccezionalmente scontato per l’acquisto di una bicicletta e riceveranno in omaggio casco e lucchetto offerti dal Comune, per garantire la loro sicurezza. In questo modo si vogliono incoraggiare gli studenti di Seriate, molto vicini alle scuole di Bergamo e Trescore, a utilizzare per i loro spostamenti nel tragitto casa-scuola le due ruote, con vantaggi sia ambientali sia per il traffico e la sicurezza stradale. Si ringrazia Decathlon per aver aderito alla proposta del Comune, incentivando in questo modo la mobilità dolce dei ragazzi di Seriate: un nuovo modo per recarsi a scuola, nel rispetto dell’ambiente e facendo attività fisica».

Gli studenti di età compresa tra i 13 e i 26 anni, iscritti nell’anno 2020/2021 a una scuola secondaria di secondo grado, a percorsi di istruzione e formazione professionale o all’università, devono aver sottoscritto un abbonamento di trasporto pubblico locale nell’anno scolastico 2019/2020, a eccezione degli studenti che nell’anno scolastico 2019/20 hanno frequentato il terzo anno della scuola secondaria di primo grado. In alternativa al trasporto pubblico locale potranno infatti valutare di recarsi a scuola con una bici nuova e in sicurezza. Inoltre, si dovrà possedere un account Decathlon, gratuito, da effettuarsi anche successivamente in negozio.

Chi è interessato all’iniziativa può presentarsi in Comune, all’ufficio Segreteria direzionale (quarto piano), dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, con i seguenti documenti:
• autocertificazione compilata
• copia carta d’identità
• copia abbonamento di trasporto pubblico locale nell’anno scolastico 2019/2020.

Verificata la fattibilità, l’ufficio Segreteria direzionale rilascerà allo studente un voucher da consegnare nel negozio Decathlon di Seriate o di Curno per ottenere lo sconto per l’acquisto della bici e il lucchetto con il casco.

“Rendere durevolmente accessibili il piacere e i benefici dello sport al maggior numero di persone: in questa frase è racchiusa la volontà di Decathlon. Per questo siamo orgogliosi di poter collaborare con il Comune di Seriate al fine di sensibilizzare la comunità alla mobilità sostenibile e al piacere dello sport – dichiara la direzione di Decathlon -. Queste iniziative sono la prova che il nostro punto vendita non vuole essere solo un negozio di articoli sportivi, ma un vero e proprio catalizzatore di sport per la comunità. Il nostro impegno sarà quello di soddisfare le richieste degli studenti seriatesi compatibilmente con le difficoltà di approvvigionamento che hanno coinvolto la nostra filiera produttiva post emergenza sanitaria”.

Sulla homepage del sito comunale www.comune.seriate.bg.it sono pubblicate le modalità per partecipare all’iniziativa “La bici dello studente”, con i moduli delle autocertificazioni per maggiorenni e minorenni da scaricare.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.