Quantcast
Champions League 2020-2021, Celtic eliminato a sorpresa: Atalanta promossa in terza fascia - BergamoNews
Al prossimo sorteggio

Champions League 2020-2021, Celtic eliminato a sorpresa: Atalanta promossa in terza fascia

Come Inter e Lazio. La Juventus in prima

Nella festa di Sant’Alessandro, patrono cittadino, il regalo più bello per l’Atalanta arriva dalla Scozia.

A sorpresa il Celtic Glasgow è stato eliminato nei preliminari di Champions League dagli ungheresi del Ferencvaros, liberando così uno slot in terza fascia al prossimo sorteggio che definirà i gironi della massima competizione europea per club.

Per i nerazzurri è una gran notizia perché significa, sulla carta, essere inseriti in un raggruppamento più “abbordabile”.

Così, a poco più di un mese dal sorteggio dei gironi della Champions League 2020-21, in programma il 1° ottobre, l’Atalanta ha già fatto un passo avanti rispetto alla scorsa edizione.

Le squadre italiane? Andrà in prima fascia la Juventus, come vincitrice di campionato e in terza Inter, Atalanta e Lazio.

Ricordiamo che in prima fascia vanno le vincitrici dei campionati e cioè Bayern, Real Madrid, Juventus, Psg, Liverpool, Zenit San Pietroburgo, Porto e il Siviglia vincitrice dell’Europa League. Facile prevedere che anche questa volta tra le più desiderate come avversaria potrebbe essere lo Zenit.
In seconda fascia sono Atletico Madrid, Barcellona, Manchester City, Manchester United, Borussia Dortmund, Chelsea, Shakhtar Donetsk. Potrebbe esserci anche l’Ajax, però se dovesse qualificarsi il Benfica gli olandesi slitterebbero in terza fascia.

Per l’Atalanta quindi possibili avversari ancora Manchester City, Borussia Dortmund (incontrato in Europa League), Shakhtar Donetsk, ma c’è anche il Barcellona, l’Atletico Madrid e altre due inglesi cioè Manchester United e Chelsea.

Da completare il quadro della quarta fascia e ancora bisogna disputare un terzo turno preliminare.

Rispetto all’edizione terminata pochi giorni fa, l’Atalanta allora in quarta fascia fu abbinata al Manchester City (prima fascia), allo Shakhtar (seconda fascia) e alla Dinamo Zagabria (terza fascia). Quest’anno non incontrerà il Lipsia, che è in terza fascia, mentre ancora in sospeso tra terza e quarta fascia sono per esempio Lokomotiv Mosca (la squadra di Miranchuk, il centrocampista-trequartista che l’Atalanta sta trattando in questi giorni), l’Olimpique Marsiglia, il Borussia Moenchengladbach e altre che attendono la definizione del tabellone dopo gli incontri di qualificazione.

Riguardo alle altre trattative, l’Atalanta ha sempre nel mirino Jeremie Boga, anche se l’attaccante del Sassuolo (11 gol e 4 assist nello scorso campionato) costa molto: gli emiliani lo valutano 40 milioni.

Ultimo nome accostato alla Dea l’argentino Marcos Senesi, 23 anni, difensore centrale del Feyenoord con passaporto argentino e italiano, premiato come miglior difensore centrale del campionato olandese. Era seguito anche dal Napoli.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Aleksej Miranchuk
Calciomercato
Atalanta, il primo colpo è russo: arriva Miranchuk dalla Lokomotiv
Atalanta 2019-2020
Appunti&virgole
Atalanta, si riparte oggi a Zingonia: Gasp e il Papu Gomez padroni di casa
Gasperini
Stagione al via
L’incognita-Serie A e il mercato che entra nel vivo: ecco la quinta Atalanta del Gasp
Gasperini
L'intervista
Carica-Gasp: “Scudetto? Fantasie dei giornali, ma vogliamo migliorare ancora”
Romero
Calciomercato
Atalanta-Romero, fumata bianca in arrivo: si prova a chiudere entro il weekend
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI