Quantcast
Diciassettenne di Albano in terapia intensiva a Milano, "positivo al Covid" - BergamoNews
Trasferito da seriate

Diciassettenne di Albano in terapia intensiva a Milano, “positivo al Covid”

Oggi, giovedì, verranno effettuati test e tamponi a parenti e agli amici che sono entrati in contatto con il giovane.

Un ragazzo di Albano Sant’Alessandro, di 17 anni, è stato trasferito alla terapia intensiva pediatrica del Policlinico di Milano dall’ospedale Bolognini di Seriate dove era ricoverato da lunedì, all’inizio per febbre e sintomi gastrointestinali.

In seguito le sue condizioni si sono aggravate e al giovane è stato effettuato il tampone per verificare se avesse contratto il Coronavirus. Mercoledì l’esito: positivo. Intanto stava ancora peggiorando, così è stato deciso di trasferirlo a Milano.

Giovedì verranno effettuati 23 test e tamponi a parenti e agli amici che sono entrati in contatto con il giovane.

Aggiornamento 1: tutti negativi i 23 amici e parenti sottoposti al test.

Aggiornamento 2: la malattia del diciassettenne è leptospirosi. Le sue condizioni sono in via di miglioramento.

 

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Cristian e Perro
Casnigo
Cristian, trentenne, vittima del virus come il cugino: “Ragazzi, non sentitevi immuni”
Cristian
Il dramma
Casnigo piange Cristian, morto a 34 anni: da cinque mesi lottava contro il virus
Dati Regione
I dati della regione
Covid, 13mila tamponi in Lombardia: altri 154 positivi, 27 a Bergamo
Coronavirus Areu
Gli esiti
Sollievo ad Albano, tutti negativi i contatti stretti del 17enne ricoverato
Carabinieri Romano
Il caso
Albano, trovata una telecamera nel bagno delle maestre
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI