BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati Europei, Davide Plebani guida il contingente orobico

Il 24enne di Sarnico si cimenterà nella mixed relay in programma a Plouay

Vincere è sicuramente difficile, ripetersi lo è ancor di più.

E’ questa il pensiero che accompagnerà i sei bergamaschi convocati per i Campionati Europei di ciclismo in programma dal 24 al 28 agosto.

La rassegna continentale, inizialmente programmata a Trento, si svolgerà sull’angusto circuito di Plouay che, da oltre settant’anni, ospita la Bretagne Classic Ouest-France.

Vera e propria “spina dorsale” della Nazionale Italiana, il contingente orobico sarà guidato per l’occasione da Davide Plebani (Biesse Arvedi Premac), inserito nella mixed-relay.

Reduce da una serie di successi su pista, il 24enne di Sarnico sarà schierato in compagnia di Edoardo Affini (Mitchelton-Scott) e Liam Bertazzo (Vini Zabù-KTM) con i quali proverà a migliorare il terzo posto ottenuto lo scorso anno.

Compito importante anche per Michele Gazzoli e Andrea Piccolo (Team Colpack-Ballan) che saranno di scena fra gli Under 23.

Il velocista in forza al team di Almè sarà chiamato a tenere alti i colori azzurri in caso di arrivo allo sprint, mentre il passista lombardo proverà a confermarsi nella cronometro dopo aver conquistato nel 2019 il titolo nella categoria minore.

Si respira infine ottimismo anche fra gli juniores con Lorenzo Milesi (Ciclistica Trevigliese) e Gianmarco Garofoli (Team LVF) pronti a trovare un exploit nella prova contro il tempo.

Il 18enne di San Pellegrino Terme giungerà in terra francese carico delle tre vittorie stagionali ottenuti in altrettante uscite, mentre il campione italiano si cimenterà anche nella gara in linea insieme a Lorenzo Balestra (Team Fratelli Giorgi)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.