BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Bergamo i primi 300 monopattini elettrici a noleggio

Per incentivare i cittadini all'uso del monopattino elettrico, alla prima registrazione 15 minuti di utilizzo saranno gratuiti, inserendo il codice promo BERGAMOBIT. 

Dopo le bici elettriche, dopo le piste ciclabili dedicate, arrivano ora a Bergamo i monopattini elettrici di Bit Mobility in sharing. Da mercoledì 19 agosto 300, poi piano piano nelle prossime settimane il numero dovrebbe salire fino a 700 monopattini elettrici, come previsto dal bando pubblicato dal Comune di Bergamo alcune settimane fa.

monopattini

Usare uno dei monopattini elettrici è facile, basta registrarsi scaricando l’app ora si può sbloccare con un codice QR Code una Bit, basta darsi una piccola spinta e si parte accelerando con la mano destra. Bit consiglia di utilizzare il casco.

La raccomandazione è caldamente suggerita anche da Gabriella Messina, comandante della Polizia Locale di Bergamo. “Questi mezzi hanno una velocità che è davvero consigliabile l’uso del casco, poi basta conoscere e seguire il rispetto del codice della strada. Quindi non possono utilizzarlo i minori di 14 anni, non si può circolare su strade con una velocità consentita superiore ai 50 chilometri orari, non si può circolare ad una velocità superiore ai sei chilometri orari nelle aree pedonali, non si può essere in due sul monopattino. Questi mezzi sono molto sicuri perché hanno un’assicurazione e sono geolocalizzati, questo permette a noi come Polizia Locale di individuare chi sta utilizzando il monopattino e dove è diretto”.

Il Comune di Bergamo, insieme alla società che fornisce il servizio di monopattini in sharing, ha individuato 100 stalli dedicati al parcheggio nell’area di circolazione, una zona che si estende su 27 kmq ed è concordata con il Comune e al Polizia Locale di Bergamo sulla base dei percorsi più trafficati dai cittadini.

Per incentivare i cittadini all’uso del monopattino elettrico, alla prima registrazione 15 minuti di utilizzo saranno gratuiti, inserendo il codice promo BERGAMOBIT.

Le formule di abbonamento sono tre: mensile, orario e sblocchi. Unbitable Monthly, l’abbonamento mensile pensato per chi ogni giorno compie la tratta casa-lavoro in monopattino e vuole poter contare su un’unica tariffa di 24,99 euro al mese. Una soluzione che consenti di beneficiare di 2 sblocchi al giorno, ossia andata e ritorno, e di trenta minuti giornalieri. I minuti extra sono scontati al 50% (7,5 centesimi) così come gli sblocchi (50 centesimi).

All’abbonamento mensile si affiancano la tariffa easy Bit, ideale per chi vuole concentrare l’uso in un’ora per fare commissioni: 5 euro per l’intero periodo e sblocchi illimitati. Infine, i pacchetti Unblock che consentono sblocchi giornalieri e settimanali per chi vuole essere libero di usare il monopattino in qualsiasi momento risparmiando: Daily offre sblocchi illimitati e 15 minuti gratuiti al costo di 3,90 euro, weekly sblocchi illimitati e 110 minuti gratuiti al costo di 9,90 euro.

“Quello delle esigenze di una nuova mobilità urbana e della sicurezza e gestione dei mezzi da parte dei cittadini sono temi che le amministrazioni comunali hanno recentemente dovuto affrontare. Siamo stati al loro fianco per un confronto e abbiamo messo in campo tutte le forze per offrire un servizio sicuro ed efficiente – afferma Michele Francione, responsabile operativo Italia di Bit Mobility -. A settembre partiremo con le attività didattiche, per insegnare le regole di circolazione e il corretto uso del mezzo, con simulazioni di guida e gestione dell’app”.  

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.