Zorzone piange Alessandro, il 15enne precipitato nell'arrampicata all'Alben - BergamoNews
Tragedia di ferragosto

Zorzone piange Alessandro, il 15enne precipitato nell’arrampicata all’Alben

Quarto di otto fratelli (sette maschi e una ragazza), Alessandro Dolci studiava e dava una mano nel piccolo negozio d’alimentari del paese. Lascia nel dolore anche la mamma Piera Palazzi e il papà Paolo.

Un’escursione in mountain bike e poi l’arrampicata, fatale, sulle rocce del Corna del Nas, torrione di Valpiana di Serina. Questo, dalle prime ricostruzioni, il tragico incidente che ha spezzato la vita di Alessandro Dolci.

Sabato 15 agosto, il 15enne di Zorzone, frazione di Oltre il Colle, raggiunge in mountain bike la Casina Bianca, bivacco tra i boschi del monte Alben, luogo dal quale avrebbe tentato una scalata sulla Corna del Nas. In serata, non vedendolo rientrare, i genitori (Paolo, falegname molto conosciuto in paese, e Piera Palazzi) danno l’allarme e scattano i soccorsi. Una ricerca durata tutta la notte, che ha visto impegnati l’elicottero del 118 di Como, con le squadre del Soccorso alpino, i vigili del fuoco e i carabinieri di Zogno, fino al tragico ritrovamento del corpo senza vita del 16enne, alle 8 di domenica 16 agosto.

Quarto di otto fratelli (sette maschi e una ragazza), Alessandro studiava – frequentava il liceo scientifico all’istituto Turoldo di Zogno – e dava una mano nel piccolo negozio d’alimentari del paese.

“Un ragazzo molto disponibile, che si faceva in quattro, insieme ai suoi fratelli, per aiutare nelle varie attività del paese, anche nell’organizzazione di momenti di ritrovo e feste” lo ricordano a Zorzone, piccola frazione di Oltre il Colle, dove Alessandro viveva.

Una famiglia molto attiva nelle iniziative del paese, dove erano tra gli organizzatori della festa del Menna e all’interno della MAGA, acronimo che indica le quattro vette vicine Menna, Arera, Grem e Alben, cime toccate anche nel percorso della Maga Skymarathon, in Val Serina. Con i fratelli, Alessandro condivideva la passione per la mountain bike e l’arrampicata. Passioni che, purtroppo, sono risultate fatali per il 15enne.

leggi anche
  • La tragedia
    Alessandro e quella passione per l’arrampicata che gli è stata fatale
    Elisoccorso
  • La tragedia
    Disperso da sabato sul Monte Alben, ragazzo di 15 anni ritrovato senza vita
    Soccorso Alpino
  • Con l’elicottero
    Ferragosto di cadute e interventi di soccorso sulle Orobie: ben 6
    elisoccorso
  • Caravaggio
    Una 31enne si ribalta con l’auto vicino ai binari: tratta ferroviaria interrotta per mezz’ora
    Elisoccorso
  • I controlli
    Avevano personale in nero a Ferragosto: 12 mila euro di sanzione per due locali
    carabinieri
  • Il caso
    Piscine lombarde e lo “tsunami” dei limiti Covid: centinaia di impianti pensano alla chiusura
    Piscina
  • Carabinieri di romano
    Covo, si finge carabiniere: arrestato 29enne
    carabinieri notte
  • Di oltre il colle
    Scontro a Cavernago: la vittima gestiva il negozio in cui lavorava il giovane morto a Ferragosto
    Incidente Cavernago
  • Domenica pomeriggio
    Precipita sul Monte Avert: vani i soccorsi, muore sul colpo
    elisoccorso cnsas spiazzi di gromo
  • Torre de' busi
    Cade in un dirupo mentre cerca funghi: muore 71enne
    torre de' busi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it