Quantcast
Una 31enne si ribalta con l'auto vicino ai binari: tratta ferroviaria interrotta per mezz'ora - BergamoNews
Caravaggio

Una 31enne si ribalta con l’auto vicino ai binari: tratta ferroviaria interrotta per mezz’ora

Non sono chiare le cause dello sbandamento

È domenica 16 agosto, verso le 12.30, quando una 31enne alla guida della Citroen sta percorrendo via Livrini a Caravaggio, una strada di campagna che costeggia la linea ferroviaria.

Ad un tratto l’auto si ribalta e finisce vicino ai binari della linea ferroviaria. Non sono chiare le cause dello sbandamento, intanto sul posto arrivano i soccorsi. L’elisoccorso trasporta 31enne che presenta diverse ferite, ma non è in grave condizioni, all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Per permettere le operazioni di soccorso e di recupero della ferita la tratta ferroviaria viene chiusa, interrotto il traffico ferroviario.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
soccorso alpino
Tragedia di ferragosto
Zorzone piange Alessandro, il 15enne precipitato nell’arrampicata all’Alben
Generico agosto 2020
I dati
Covid, 5 nuovi casi a Bergamo, tre decessi in Lombardia
Generico agosto 2020
Il consigliere regionale
Contagi Covid, Carretta: “10 domande a cui occorre dare risposta subito”
Generico agosto 2020
Costiera romagnola
Nozze d’oro tra la bergamasca Elisa Facchinetti e la colorata località di Viserba
Elisoccorso
La tragedia
Alessandro e quella passione per l’arrampicata che gli è stata fatale
Piscina
Il caso
Piscine lombarde e lo “tsunami” dei limiti Covid: centinaia di impianti pensano alla chiusura
carabinieri notte
Carabinieri di romano
Covo, si finge carabiniere: arrestato 29enne
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI