BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Covo, si finge carabiniere: arrestato 29enne

Le indagini intraprese dai militari della Stazione di Romano di Lombardia avevano consentito in poche ore di individuare A.F., 29enne pregiudicato di Novate Milanese.

Era stato sorpreso a rubare in un’abitazione a Covo lo scorso 30 luglio, sorpreso dall’anziana padrona di casa l’aveva convinta di essere un carabiniere in perlustrazione contro i furti. Così facendo, aveva ulteriormente distratto la donna e si era impossessato della somma in denaro di 1.500 euro in contanti, nonché di alcuni monili in oro. A seguito del furto, il malfattore, si era rapidamente allontanato dall’abitazione, dileguandosi per le vie limitrofe.

Le indagini intraprese dai militari della Stazione di Romano di Lombardia avevano consentito in poche ore di individuare A.F., 29enne pregiudicato di Novate Milanese. Per l’uomo era stata redatta un’informativa per furto aggravato e sostituzione di persona per le quali, il 14.08.2020, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bergamo ha emesso un’Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Nella tarda serata della stessa giornata, i militari di Romano di Lombardia hanno raggiunto l’abitazione del 29enne residente a Novate Milanese dove, coadiuvati dai militari del locale Comando, hanno dato esecuzione all’Ordinanza.

Truffe e furti a danno di anziani sono fenomeni sempre più persistenti. Le forze dell’Ordine ricordano sempre di contattare i carabinieri per una verifica e favorire così il repentino allontanamento dei malfattori.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.