BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Hexpol acquisisce il controllo completo del gruppo Mesgo di Gorlago

Il gruppo industriale svedese specializzato in materiali polimerici quotato al Nasdaq Omx di Stoccolma rileva il restante 20% della società bergamasca produttrice di mescole elastomeriche.

A poco meno di due anni dall’acquisizione dell’80% Hexpol AB, gruppo industriale svedese specializzato in materiali polimerici quotato al Nasdaq Omx di Stoccolma, ha acquisito il restante 20% del gruppo Mesgo, uno dei più importanti fornitori europei per l’industria della gomma e delle materie plastiche, detenendo così il controllo completo.

Per Hexpol, che diventa l’unico azionista del produttore italiano di mescole elastomeriche, l’operazione ha comportato un esborso di 39,8 milioni di euro, che si aggiungono ai 168 milioni, in parte finanziati dalle banche in parte liquidità del gruppo Hexpol, già versati per rilevare l’80% dell’azienda bergamasca. L’accordo attribuiva al gruppo svedese anche l’opzione per l’acquisto delle rimanenti azioni di Mesgo, con l’opzione per la famiglia Caldara di cedere le proprie azioni a Hexpol.

Fondata nel 1996 da Francesco Caldara la società Mesgo possiede sei impianti produttivi, quattro nel nostro paese e due all’estero. In Italia, la produzione di mescole di gomma sintetica e naturale, siliconica e fluorurata, è concentrata negli stabilimenti di Carobbio degli Angeli e Gorlago.  A Garlasco (PV) vengono formulati pigmenti e additivi per siliconi liquidi (Iride Colors) e masterbatches colorati e additivi, mentre a Grigno (TN) la controllata 3A Mcom produce compound termoplastici. Negli stabilimenti in Polonia (Tomaszow) e Turchia (Istanbul) si producono invece gomme siliconiche per i mercati dell’Est Europa e del Medio Oriente.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.