Carabinieri

Rubano a scuola, poi si fermano all’interno: arrestati due giovani a Capriate

Hanno manomesso un distributore automatico di bevande e si appropriati di circa 65 euro

Nella mattinata di lunedì i Carabinieri della stazione di Dalmine hanno arrestato un trentenne e una ventenne, entrambi cittadini italiani e pregiudicati per reati contro il patrimonio e inosservanza alla legge sugli stupefacenti.

La coppia nel corso della nottata, dopo aver forzato una finestra, si era introdotta all’interno dell’Istituto comprensivo “Alessandro Manzoni” di Capriate S. Gervasio, manomettendo un distributore automatico di
bevande e appropriandosi della somma di denaro in contante di circa 65 euro, contenuta all’interno.

Dopo il furto i due arrestati sono rimasti a bivaccare all’interno del plesso scolastico e grazie alla tempestiva segnalazione da parte di personale dell’Istituto Scolastico, sono stati bloccati e tratti in arresto da una pattuglia dei Carabinieri prontamente intervenuti sul luogo.

Al termine delle incombenze di rito, i due giovani, sono stati temporaneamente trattenuti presso le camere di
sicurezza della Compagnia di Treviglio a disposizione del competente Autorità Giudiziaria in attesa della
celebrazione del processo con rito direttissimo programmato per la mattinata odierna.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
"Puffiland”, a Bergamo nuovo asilo nido trilingue
Ordinanza regionale
Lombardia, il 7 settembre riaprono le scuole dell’infanzia: misurare la temperatura
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI