BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blue Meta, con “Insieme per Caritas” oltre 1.400 pasti per le persone in difficoltà

Grazie alle attivazioni delle bollette via mail da parte dei clienti di Blue Meta sono state raccolte donazioni per l’equivalente di oltre 1.400 pasti da destinare al Centro di Primo Ascolto e coinvolgimento diocesano della Caritas bergamasca per aiutare i bisognosi

Più informazioni su

Scegliere l’invio elettronico della bolletta è un piccolo gesto che ha permesso di contribuire a dare un aiuto concreto a chi ha più bisogno. Grazie a una campagna durata da metà maggio a fine luglio Blue Meta ha trasformato le oltre 2.800 richieste di attivazione della bolletta per e-mail nell’equivalente di oltre 1.400 pasti da destinare alle persone in difficoltà del territorio in cui l’azienda opera. Per ciascuna richiesta Blue Meta ha donato 2 euro a favore della Caritas Italiana che sono stati trasformati in pasti.

Grazie al progetto “Insieme per Caritas”, lanciato dal Gruppo Hera, di cui Blue Meta fa parte, e sviluppato in tutti i territori in cui le società del gruppo sono operative, le richieste di attivazione della bolletta per e-mail, sono state trasformate in pasti da destinare alle Caritas di Veneto, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lombardia e Puglia.

In particolare, la quota parte dei fondi raccolti da Blue Meta è stata destinata al Centro di Primo Ascolto e coinvolgimento diocesano della Caritas bergamasca di via del Conventino per preparare pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà.

Questa operazione, oltre a garantire un importante supporto sociale, rappresenta anche un vantaggio per i clienti, poiché l’invio per e-mail assicura puntualità di consegna, e anche per l’ambiente, in termini di risparmio di carta ed emissioni in atmosfera per produrla e trasportarla.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.