BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Rodi Summer Music un omaggio alla resilienza dei bergamaschi

"Ricordiamo Bergamo e le vittime della pandemia attraverso i capricci di Piatti perché sono brani pieni di vita, con una spinta ad andare oltre il dolore e a tornare a vivere".

Un omaggio a Bergamo e alle vittime del Covid-19 con un programma incentrato sulla memoria attraverso le musiche di Alfredo Piatti, grande violoncellista e compositore bergamasco.

Il quarto concerto del Rodi Summer Music si terrà venerdì 7 agosto, a partire dalle 21.30, nella chiesa di San Pietro di Rodi Garganico e ospiterà Francesco Mastromatteo, noto violoncellista foggiano che interpreterà cinque Capricci di Piatti, seguiti dal Capriccio sopra un tema dalla “Niobe” di Pacini. Ma il tema del ricordo sarà introdotto da due tempi della seconda Suite di Bach, che si apre con un arpeggio fortemente simbolico che eleva la sofferenza umana al piano divino, che la riscatta, la consola e la affida all’eternità.

“Ricordiamo Bergamo e le vittime della pandemia attraverso i capricci di Piatti – spiega il direttore artistico Manuel Padula – perché sono brani pieni di vita, con una spinta ad andare oltre il dolore e a tornare a vivere. È un omaggio alla resilienza dei bergamaschi, un atto dovuto verso una popolazione che ha saputo affrontare la sofferenza e nutrire una speranza di vita. Siamo felici che tutto questo sia nelle mani Francesco Mastromatteo, musicista virtuoso e appassionato, come l’ha definito il Dallas Morning News”.

Mastromatteo svolge la sua intensa attività concertistica in Europa e negli Stati Uniti, dove è molto richiesto e apprezzato sia per le sue performance artistiche che per le sue lezioni: di recente è stato invitato come Edwards Visiting Professor Scholar presso la Marshall University in West Virginia. Inoltre, è direttore artistico di “Classical Music for the World” ad Austin e di Musicalis Daunia, nonché docente del Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia, presso la sezione di Rodi.

Il Rodi Summer Music, rassegna di concerti e corsi di alto perfezionamento musicale, è un progetto ideato dai maestri Luca Cocomazzi, Antonio Montecalvo e Manuel Padula, organizzato dall’Associazione “Luigi Russo”, presieduta da Domenico Sinigagliese.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.