BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sei Giorni delle Rose, successo finale per Davide Plebani e Stefano Moro

Il duo orobico della Biesse Arvedi Premac ha terminato la competizione internazionale davanti a Francesco Lamon e Michele Scartezzini

Si è conclusa con un successo la cavalcata trionfale di Davide Plebani e Stefano Moro alla Sei Giorni delle Rose.

Il maltempo della penultima giornata non ha scalfito la concentrazione del duo orobico che ha saputo gestire con oculatezza il vantaggio accumulato nelle precedenti sfide.

La coppia della Biesse Arvedi Premac ha confermato la bontà della propria condizione fisica vincendo il giro lanciato davanti ai colleghi Francesco Lamon e Michele Scartezzini ,chiudendo poi i conti nella madison.

Grazie ai risultati ottenuti nelle ultime prove, il 24enne di Sarnico e il 23enne di Fontanella hanno concluso le proprie fatiche con 100 punti, trentasei in più del tandem veneto e quarantacinque in più degli olandesi Yoeri Havik e Jan Willem Van Schip.

In campo femminile serata da protagonista per Elisa Balsamo che si è aggiudicata sia l’omnium che l’americana.

Capace di affermarsi sia nella tempo race che nell’eliminazione, la piemontese della Valcar-Travel & Service ha saputo resistere agli attacchi avanzati nella corsa a punti dalle avversarie, terminando le proprie fatiche con 123 punti.

Discorso simile anche per la madison che ha visto la 22enne cuneese mettersi in luce in compagnia della brianzola Maria Giulia Confalonieri.

Le due azzurre hanno infatti saputo giocarsi la vittoria sino alla fine, ribaltando il risultato grazie all’affermazione nell’ultimo e decisivo sprint.

Seconda piazza per le olandesi Kirsten Wild e Amy Pieters, mentre Chiara Consonni e Vittoria Guazzini (Valcar-Travel & Service) hanno conquistato il gradino più basso del podio.

A completare la magica giornata del team di Bottanuco ci ha pensato Miriam Vece che si è imposta nella velocità femminile.

La 23enne cremonese ha superato in finale la spagnola Tania Calvo, vincendo entrambe i round e aggiudicandosi il torneo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.