Quantcast
Covid: a Bergamo un cittadino su quattro ha gli anticorpi, prima in Italia - BergamoNews
L'indagine di istat e ministero

Covid: a Bergamo un cittadino su quattro ha gli anticorpi, prima in Italia

È la provincia italiana con il massimo valore di sieroprevalenza, con una percentuale del 24%. Segue Cremona con il 19%, mentre il valore medio della Lombardia è del 7,5%, il più alto fra le regioni

Quasi un cittadino su quattro positivo ai test sul coronavirus: Bergamo è la provincia italiana con il massimo valore di sieroprevalenza, con una percentuale del 24%. Segue Cremona con il 19%, mentre il valore medio della Lombardia è del 7,5%, il più alto fra le regioni. È quanto emerge dai primi risultati dell’Indagine sulla sieroprevalenza da Covid-19 diffusi dal ministero della Salute e dall’Istat.

Le differenze territoriali nell’ambito dell’indagine di sieroprevalenza sullo sviluppo degli anticorpi al SarsCov2 nella popolazione sono molto “accentuate” e la Lombardia raggiunge il massimo con il 7,5% di sieroprevalenza, ossia 7 volte il valore rilevato nelle regioni a più bassa diffusione soprattutto del Mezzogiorno.

In totale sono 1,48 milioni gli italiani che hanno sviluppato gli anticorpi per il Sars-CoV-2, pari al 2,5% della popolazione residente in famiglia (escluse le convivenze).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
dati Regione
I dati della regione
Covid, altri 4mila tamponi in Lombardia: 25 nuovi positivi, 4 a Bergamo
dati Regione
I dati della regione
Covid: 5 positivi in Bergamasca e 44 in Lombardia, un decesso
dati Regione
Il report della regione
Covid: in Lombardia tre decessi e 76 positivi, 7 in Bergamasca
Coronavirus Areu
Sì dall'aifa
Covid, sì all’uso di anticorpi monoclonali: curano chi si ammala, ecco come
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI