BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio, commessa derubata del cellulare: un arresto e due denunce

Rintracciati dalla Polizia Ferroviaria su un treno in partenza, hanno dai 21 ai 28 anni

Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Treviglio hanno arrestato un 21enne di origini peruviane e denunciato altri due suoi connazionali, di 24 e 28 anni, responsabili del furto aggravato ai danni della commessa di un negozio cittadino.

In particolare, gli agenti, mentre effettuavano servizio all’interno della stazione Centrale, sono stati avvicinati da una commessa di un negozio di calzature, posto nelle vicinanze della stazione. La donna ha riferito agli agenti come, mentre svolgeva la sua attività, è stata derubata del telefono cellulare da tre giovani stranieri che si erano presentati in negozio per acquistare delle scarpe.

Considerando che i giovani erano stati visti dirigersi verso la stazione, i poliziotti hanno immediatamente effettuato i dovuti controlli rintracciandoli a bordo di un treno in partenza. Uno di loro è stato trovato in possesso del telefono rubato che è stato così restituito all’avente diritto.

Lo straniero, irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto mentre i due complici, anch’essi irregolari in Italia, sono stati denunciati in stato di libertà.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.