BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Parma incontra Bergamo”: lo chef Chicco Cerea cucina per beneficenza

La cena, in programma martedì 1° settembre alla Reggia di Colorno, apre l’edizione 2020 di “Settembre Gastronomico” e contribuisce a raccogliere fondi a favore di Emporio Solidale Parma

“Parma incontra Bergamo”: è questo il nome delle cena benefica che, nella serata di martedì 1° settembre, alla Reggia di Colorno, nel Parmense, vedrà protagonista lo chef bergamasco Enrico “Chicco” Cerea. In cucina, accanto allo chef del Ristorante “Da Vittorio”, marchio di eccellenza nel mondo italiano della ristorazione e dell’accoglienza con le sue tre stelle Michelin, saranno protagonisti gli chef di Parma Quality Restaurants, l’associazione che riunisce una trentina di ristoratori di Parma e provincia, considerati la migliore espressione della cucina della Food Valley.

La cena “Parma incontra Bergamo” aprirà idealmente l’edizione 2020 di “Settembre Gastronomico”, in programma nel territorio di Parma dal 30 agosto al 27 settembre: una manifestazione promossa da Comune di Parma e Fondazione Parma Unesco Creative City of Gastronomy che punta, attraverso la cultura del cibo, esemplificata dalle filiere delle Dop Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma, della pasta, del pomodoro e delle alici, a raccontare l’unicità di Parma, Capitale Italiana della Cultura per il 2020 e il 2021, elevata nel 2015 da Unesco nell’Olimpo delle Creative Cities of Gastronomy.

Il coinvolgimento dello chef bergamasco Enrico Cerea alla cena del 1° settembre, che vedrà la partecipazione di 150 ospiti, ha un significato particolare: suggella infatti l’amicizia tra le città di Parma e Bergamo e vuole essere un ringraziamento per l’impegno degli chef di Parma Quality Restaurants, che, durante l’emergenza Covid-19, hanno contribuito a raccogliere derrate alimentari per l’ospedale da campo di Bergamo, gestito proprio da Cerea.

Parma

La cena “Parma incontra Bergamo” ha una finalità benefica, a favore di Emporio Solidale Parma: una realtà nata nel 2010, dallo sforzo congiunto di una decina di associazioni, che oggi vive grazie all’impegno volontario di una sessantina di persone e alla generosità di imprese e privati cittadini.

Emporio Solidale Parma, che ha dovuto moltiplicare il suo impegno durante l’emergenza Covid-19, aiuta oltre mille nuclei familiari su tutto il territorio provinciale parmense: in particolare, ogni giorno, attraverso la spesa gratuita, Emporio Solidale Parma contribuisce e aiuta le famiglie assistite a preparare oltre 9mila pasti, mettendo a disposizione generi alimentari di prima necessità.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.