Quantcast
Al Senato i negazionisti del Covid: "Sfregio ai nostri morti e schiaffo a noi parenti" - BergamoNews
Noi denunceremo

Al Senato i negazionisti del Covid: “Sfregio ai nostri morti e schiaffo a noi parenti”

Durissima presa di posizione del comitato delle vittime di coronavirus Noi Denunceremo, dopo la conferenza indetta lunedì che ha visto presenza dei parlamentari Vittorio Sgarbi e Matteo Salvini

Durissima la presa di posizione del comitato delle vittime di coronavirus Noi Denunceremo dopo la conferenza indetta lunedì al Senato che ha visto la presenza dei parlamentari Vittorio Sgarbi e Matteo  Salvini.

“Propaganda a parte, quello che fa più male è che certe tesi vengano proposte in una sede istituzionale – sostiene il presidente del comitato Luca Fusco -. Non è che mi indigni, cioè la politica italiana ci sta abituando a tutto e di più. Che si faccia un convegno di questo tipo in un luogo istituzionale è un ulteriore sfregio a tutti i morti che ci sono stati e un ulteriore schiaffo a tutti i parenti delle vittime che stanno chiedendo verità”.

A lui si aggiunge la rappresentante legale del comitato Consuelo Locati: “Mi limito a dire questo: credo che i dati della regione Lombardia siano sufficienti come risposta a questo convegno. Basta solo questo. Potrei definirla sceneggiata, ma non lo farò. La risposta è data dai numeri dei decessi, dei ricoveri, è data dal fatto che le terapie intensive come hanno detto i medici erano al collasso in quel periodo e se qualcuno poi ha avuto la fortuna di non avere nessun in terapia intensiva buon per lui, io ho perso un padre in un ospedale so come erano gli ospedali durante l’emergenza Covid.”

Le fa coda il vice-presidente di Noi Denunceremo, Stefano Fusco: “Non sorprende che nessuno dei presenti al convegno venga da Bergamo o Brescia. Sono molto amareggiato perché neanche 35.000 morti in 5 mesi, di cui 16.000 in Lombardia, e 11.500 nelle sole Bergamo e Brescia, sono bastati per far sì che alcune autorità politiche prendessero atto del problema e degli errori commessi. Vorrei invitare Andrea Bocelli, che ho sempre apprezzato come artista, a venire a Bergamo e Brescia quando lo vorrà. Sono certo che cambierà idea su molte cose.”

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Noi denunceremo, altre famiglie delle vittime del Covid in Procura
Dopo lo scontro con salvini
Noi Denunceremo minaccia querele: “Stanchi delle uscite di alcuni politici”
Tamponi Coronavirus
Per fare giustizia
Vittime del Covid, in Inghilterra nasce comitato “gemello” di Noi Denunceremo
noi denunceremo porcura
La bordata
Il comitato per le vittime Covid all’Europa: “In Lombardia potenziali crimini contro l’umanità”
Noi denunceremo, altre famiglie delle vittime del Covid in Procura
Terzo appuntamento
Vittime del Covid, a settembre un altro D-day con 100 denunce dei parenti
Generico luglio 2020
Cushionpapertm
Packaging sostenibile, Grifal e AzzeroCo2 presentano un cartone ondulato ecologico
Dati Regione
I dati della regione
Covid: 53 nuovi positivi in Lombardia, 19 a Bergamo
dati Regione
I dati della regione
Covid: 4 decessi e 77 nuovi positivi in Lombardia, 17 in Bergamasca
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI