BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mary Cooper da Bergamo campionessa italiana di Wrestling

Durante uno dei match più belli e più intensi della serata, ha sconfitto la piacentina Lara Wild laureandosi campionessa d’Italia

Più informazioni su

La bergamasca Maria Ravasio, in arte Mary Cooper, diventa campionessa italiana dello sport spettacolo, il Wrestling.

A Portile di Modena il primo evento del post covid: il clima delle giornate di festa, tanto pubblico e tanto calore, tutti adeguatamente distanziati, ma con la voglia di divertirsi.

A seguito della resa della ex-campionessa, il titolo di Campionessa Femminile della WIVA era da riassegnare. In questo clima Mary Cooper, durante uno dei match più belli e più intensi della serata, ha sconfitto la piacentina Lara Wild, laureandosi campionessa d’Italia.

Lei ha avuto una spinta in più, la spinta della sua Bergamo che aveva voglia di vincere, doveva stravincere, ha tirato fuori una delle prestazioni più magiche, in una di quella notti che solo una leonessa dominante come lei poteva.

Mary Cooper era il classico “Brutto Anatroccolo”, la compagna di classe che passava inosservata e che non veniva notata. Poi, è arrivato il momento della metamorfosi. Tutto cambia nella vita e a 23 anni si può diventare un’atleta di Wrestling. Adesso Mary Cooper è uno dei personaggi italiani del momento, iscritta alla ICW Italian Championship Wrestling, un’atleta forgiata nelle palestre della Bergamasca che sta dimostrando il proprio valore.

“Mary è stata eccellente, ha vinto la sua battaglia, il suo titolo, non solo Per se stessa, ma soprattutto per la sua città – commenta la presidente del Wrestling Italiano Wiva, Jessica Magno -. Mary dovrà difendere nuovamente il suo titolo a settembre, ma intanto ha reso fiera la sua Bergamo”

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.