BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atletica leggera, a Concesio piazza d’onore per Michele Palamini

Il portacolori del Gruppo Alpinistico Vertovese ha terminato la propria prova alle spalle di Riccardo Mugnosso

Non accade tutti i giorni di vedere maratoneti e campioni di corsa in montagna sfidarsi fianco a fianco su una pista di atletica leggera.

A offrire l’inusuale opportunità sono stati i 5000 metri organizzati dall’Atletica Lonato in occasione dell’esordio stagionale del movimento bresciano.

A darsi battaglia sulla pista di Concesio sono stati Riccardo Mugnosso (Atletica Vis Nova Giussani) e Michele Palamini (Gruppo Alpinistico Vertovese) che hanno conquistato rispettivamente il primo e il secondo posto.

Appaiati sino alle fase conclusive, il milanese allenato da Alessandro Simonelli è riuscito allungare tagliando il traguardo in 14’27”87, distanziando di due secondi e mezzo l’allievo di Silvio Bosio.

Sfida in casa Atletica Valle Brembana per l’ultimo gradino del podio con Francesco Puppi che ha avuto la meglio su Nicola Bonzi grazie all’allungo messo a segno all’ultimo giro.

Ottima prestazione per Moad Ragzani (Atletica Bergamo 1959) che sugli 800 metri è riuscito a conquistare la terza piazza e il record personale sulla distanza

Il 18enne di Barzana ha fermato il cronometro in 1’54”40 abbassando di otto centesimi il proprio limite e superando poco prima dell’arrivo Jacopo Ghilardini (Gruppo Alpinistico Vertovese).

Successo sfiorato in campo femminile per la società seriana grazie a Ilaria Luzzana e Alice Cortesi che si sono dovute arrendere soltanto alla bresciana Alessandra Bonora (Atletica Rodengo Saiano).

Nella velocità affermazione a sorpresa per Samuele Rignanese (Atletica Bergamo 1959) che si è messo alle spalle numerosi colleghi più esperti completando la prova dei 100 metri in 11”01, nuovo primato personale.

Piazza d’onore per la compagna di squadra Marta Pillegi che ha concluso le proprie fatiche in 12”49.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.