BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nella cittadina di Fleurus la nuova sede belga di Fassi Gru

Per Fassi Gru la nuova sede belga "è una tappa importante del programma di consolidamento della rete commerciale e di assistenza in Europa"

Più informazioni su

Inaugurata la nuova sede di Fassi Belgium SA. Un piazzale molto ampio con al centro l’officina e la palazzina con gli uffici. “La filiale belga – spiega Fassi Gru, l’azienda di Albino in una nota – sancisce il percorso di crescita della nostra presenza dagli inizi nel 2006 ad oggi”.

Fassi Gru, con un fatturato di 250 milioni di euro e 1200 dipendenti, è leader di mercato tra i produttori italiani di gru articolate. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pone ai vertici tra i produttori mondiali nel settore delle macchine per il sollevamento. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo affiancata da una efficiente e capillare distribuzione.

La filiale sorge nella cittadina di Fleurus (vicino a Charleroi), a una sessantina di chilometri dalla capitale Bruxelles e al centro del Belgio, nella provincia vallona dell’Hainaut. “La nuova sede -continua la nota – permetterà di gestire in maniera più efficiente sia le attività commerciali sia di assistenza tecnica per l’intera area”.

Il gruppo produttivo Fassi, nel suo complesso, è composto da sette società indipendenti operative in Lombardia ed Emilia Romagna, tutte coinvolte nella costruzione e commercializzazione delle gru idrauliche. Ogni fase di lavorazione, dalla saldatura alla verniciatura fino ai collaudi, sono realizzate completamente all’interno delle società che formano il Gruppo Fassi secondo il rigoroso sistema di qualità aziendale.

La filiale belga sorge su un’area di 5 mila mq, dei quali 1.250 mq coperti ed opera per distribuire le gru Fassi in Belgio e in Lussemburgo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.